lunedì, 23 luglio 2018 - 15:03
Home / Notizie / Novità / Hyundai ix20 e i30 GPL Econext

Hyundai ix20 e i30 GPL Econext

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si arricchisce la gamma Hyundai GPL, contraddistinta dal nuovo marchio Econext: oltre ad i10 e i20 saranno distribuiti da oggi sul mercato anche ix20 ed i30 (versioni wagon e 5 porte).

Econext comunica il GPL come una scelta intelligente e attenta ai costi di esercizio, che permette di ridurre le emissioni di CO2 per km percorso aumentando al tempo stesso l’autonomia (con un pieno di GPL e benzina si possono percorrere fino a oltre 1.200 km senza mai rifornire), contenere il prezzo di ogni rifornimento, circolare tranquillamente in molte zone urbane soggette a traffico limitato e blocchi del traffico.
Considerando l’uso intensivo e il chilometraggio elevato cui sono solitamente destinate le monovolume compatte da famiglia (B-MPV) e le vetture di media cilindrata (segmento C), Hyundai ha adottato specifici accorgimenti al motore, tra cui il rafforzamento delle valvole e delle relative sedi, nuovi segmenti dei pistoni e l’ottimizzazione di altri componenti chiave del propulsore e dell’elettronica – tutti elementi sviluppati e testati specificatamente per il mercato italiano dai tecnici R&D Hyundai. Come già su i10 e i20, l’impianto GPL è installato e collaudato con omologazione in Fase2 direttamente dal produttore (M.T.M. – BRC Gas Equipment).

HYUNDAI ix20 ECONEXT

Per la monovolume compatta che vede proprio in Italia il più importante mercato europeo -con 18.000 esemplari immatricolati dal lancio – la nuova versione GPL è disponibile con la motorizzazione 1.4 MPI (benzina) da 90 CV. Classic e Comfort gli allestimenti offerti per ix20 Econext GPL, cui si affianca App Mode, dotata di una stazione multimediale Pioneer, che permette agli occupanti di essere “sempre connessi” tramite il proprio smartphone (con sistema operativo iOS).Prezzi a partire da €16.900 “chiavi in mano”.

HYUNDAI i30 ECONEXT

Per Hyundai i30, che in Europa ha superato le 100mila immatricolazioni, la nuova versione GPL è disponibile – sia nella configurazione 5 porte che Wagon – con propulsore 1.4 MPI a benzina da 100 cavalli. Questa nuova motorizzazione bi-fuel riesce ad abbattere le emissioni di CO2 fino a 133 g/km (rispetto ai 148g/km dell’alimentazione 100% benzina). Gli allestimenti disponibili sono Classic e Comfort, con l’aggiunta come optional di “Advanced Pack” e del navigatore con mappe europee. Prezzi a partire da €18.350 “chiavi in mano”.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something