sabato, 19 Settembre 2020 - 8:49
Home / Notizie / Novità / Il design della nuova Mini Countryman

Il design della nuova Mini Countryman

Tempo di lettura: 3 minuti.

La Nuova Mini Countryman di seconda generazione rappresenta una proposta più distintiva e più matura rispetto alla sua progenitrice.

Un design accattivante caratterizza gli esterni del crossover urbano, mentre gli interni sono arricchiti da dettagli creativi che ne sottolineano il carattere. La nuova vettura è chiaramente riconoscibile come appartenente alla famiglia Mini, nonostante una personalità molto spiccata. “Consideriamo la Nuova Mini Countryman come l’avventuriera della famiglia, sempre pronta a nuove esperienze, sia in città sia fuori dai percorsi battuti”, spiega Christopher Weil, Head of Exterior Design at Mini.

Un profilo potente e robusto

Fin dal suo lancio nel 2010, la Mini Countryman ha convinto gli automobilisti con il suo design distintivo. La seconda generazione della Sports Activity Vehicle è compatta quanto la sua progenitrice di successo e si propone in maniera convincente grazie al suo design autentico. “Era per noi chiaro che la Nuova Mini Countryman dovesse fare un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda l’estetica pur rimanendo una Mini”, racconta Oliver Sieghard, Head of Interior Design at Mini. “Dal punto di vista del design, la Countryman è il modello più robusto e ben piantato della famiglia”. Punti distintivi condivisi con altri modelli della gamma del marchio comprendono il tetto “floating helmet”, la striscia cromata lungo la linea di cintura e la sua tipica silhouette, che incorpora alcuni elementi del design caratteristico di Mini. Inoltre, la Countryman espande questo tema con proiettori, per la prima volta, interamente circondati dagli anelli delle luci diurne. Infatti, questi anelli dalla luce omogenea, rappresentano un elemento di caratterizzazione e assicurano che i contorni dei proiettori siano visibili sia durante il giorno sia durante la notte.

Il linguaggio del design della nuova Countryman è ora più snello e moderno. L’auto ha linee più decise e superfici tese. Per esempio, una bordatura metallica è stata aggiunta alla banda nera distintiva che si avvolge intorno alla vettura e che comprende le arcate delle ruote, oltre ad essere volutamente più squadrata nella sua esecuzione, piuttosto che arrotondata. Le fiancate conferiscono alla vettura i suoi contorni e creano un senso di tensione. Le bordature intorno alle arcate delle ruote attirano la luce e portano lo sguardo su tutte e quattro le ruote. Le luci, la griglia anteriore e i tipici segnalatori luminosi laterali sulle fiancate sono anch’essi più evidenti. Allo stesso tempo, il pacchetto opzionale ALL4 conferisce al design della Countryman un carattere da SAV più muscoloso. Con i suoi binari sul tetto, con gli ulteriori accenti neri sul paraurti e con le protezioni color argento del sottopavimento, la nuova vettura si ritaglia una figura ancora più robusta.

mini country 2

Interni puri e pratici

Accanto ai classici punti di forza di una SAV (pensiamo alla posizione rialzata dei sedili, alla trazione integrale e a un interno spazioso), la nuova Mini Countryman offre ai clienti una serie di dettagli. Superfici più tese permettono una maggiore chiarezza e segmenti orizzontali conferiscono all’abitacolo un aspetto più ampio e più moderno. La varietà di dettagli disponibili, che vanno dal discreto allo stravagante, è senza dubbio molto ampia. “Il marchio Mini vanta una lunga tradizione che vorremmo esprimere in una moderna interpretazione piuttosto che soltanto con qualche richiamo”, osserva Sieghart. Ciò significa che i sedili con cuciture diagonali, con la loro interpretazione contemporanea e alle combinazioni di colori, portano a un nuovo livello il classico profilo del rivestimento degli stessi, grazie anche a un tocco di creatività e a un buon senso estetico. Un elemento di spicco è l’opzione per gli interni MINI YOURS – British Oak illuminated, dove sezioni traslucide nelle strisce di decorazione aiutano a generare disegni vivaci. Questa opzione offre diverse espressioni per le modalità diurne e notturne e infonde all’interno della vettura uno speciale appeal estetico.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

DS 9 E-Tense

DS 9 E-Tense: come personalizzare al massimo un modello “Tailor Made”

DS 9 E-Tense nasce per portare all’ennesima potenza il concetto di esclusività, parte dei requisiti …