martedì, 18 dicembre 2018 - 15:46
Home / Notizie / Tecnologia / Jaguar F-Type Cuopé: l’artista Tim Layzell la immortala su tela

Jaguar F-Type Cuopé: l’artista Tim Layzell la immortala su tela

Tempo di lettura: 1 minuto.

La Jaguar F-TYPE Coupé è stata immortalata su tela da uno dei principali artisti automotive del mondo, Tim Layzell.

Ian Callum, Jaguar Director of Design, ha dichiarato: “Come progettisti, è per noi di primaria importanza creare delle Jaguar che fanno sorridere. Anche l’arte di Tim mi fa sorridere, quindi è stata una scelta naturale chiedergli di realizzare un dipinto per celebrare il lancio della F-TYPE Coupé – Ed il risultato finale è davvero speciale “

Tim Layzell, ha iniziato la sua carriera a soli 13 anni, quando il suo lavoro ha ricevuto gli apprezzamenti del British Racing Drivers’ Club. Dall’età di 19 anni, Tim vende i suoi lavori ai collezionisti di tutto il mondo. Jaguar è sempre stato il costruttore preferito di Tim – uno dei suoi dipinti più celebri, vincitore del premio British Racing Drivers’ Club fu sulla C-Type, vincitrice a Le Mans Jaguar nel 1953 – per questo l’opportunità di essere coinvolti in un progetto sulla F-TYPE Coupé è stato subito di suo interesse.

“Naturalmente, ero molto eccitato,” ha dichiarato Tim. “Per me, la F-TYPE Coupé ha tutto ciò che una vettura sportiva dovrebbe avere: bellezza, velocità e un sound fantastico“.
“L’angolo della Coupé che ho scelto di dipingere mostra alcuni degli elementi che percepisco come i più interessanti sotto il profilo del design: le luci della coda, la profonda imbutitura delle ali posteriori e la spettacolare linea del tetto. Ho voluto dipingere in una situazione che tutti amiamo, guidando attraverso le montagne nel tardo pomeriggio tra la luce del sole e le sue ombre, inseguendo un altro pezzo di “exotica”, in questo caso la F-TYPE Convertibile! “

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

CES 2019

CES 2019: soluzioni smart di mobilità Bosch a Las Vegas

Tutto pronto per la presenza delle soluzioni smart Bosch al CES 2019 di Las Vegas, …