in

Jaguar partecipa ad Auto e Moto d’Epoca

Tempo di lettura: < 1 minuto

Jaguar partecipa, per il secondo anno consecutivo, ad Auto e Moto d’Epoca, la kermesse padovana che, in questa edizione 2016, aperto dal 20 ottobre con la giornata dedicata alla stampa, e terminato domenica  23 ottobre.

La casa britannica prende parte alla manifestazione riconfermando una presenza che vuole continuare a testimoniare il grande rispetto per la prestigiosa tradizione, ma sempre con lo sguardo rivolto verso il futuro, l’evoluzione e l’innovazione che caratterizzano la gamma attuale e che continueranno a distinguere i modelli futuri. 

E’ proprio per raccontare una storia gloriosa, iniziata tanti anni fa, che Jaguar ha esposto alcuni tra i modelli più rappresentativi che hanno segnato la storia, proponendoli  accanto a vetture di nuova generazione. 

In un connubio tra il fascino dei modelli storici e le novità performanti del presente, i modelli Jaguar sono state esposte la Jaguar C-Type, D-Type, E-Type e infine la nuova e performate Jaguar F-Type SVR

Proprio quest’ultima è in grado di raggiungere la velocità massima di oltre 320 km/h, la prima Jaguar di serie ad essere stata sviluppata dalla divisione Special Vehicle Operations ed esprime massimi livelli in materia di progettazione, prestazioni e design. E’ una supercar per tutte le stagioni, che può essere utilizzata tutti i giorni e rappresenta il top della gamma F-Type. Nella versione coupé è alimentata dal motore 5.0 litri V8 sovralimentato, che sviluppa 575 CV e 700 Nm di coppia, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi.

E’ stata realizzata anche la versione Convertibile, per far sì che i guidatori più appassionati possano godersi appieno la sonorità del motore proveniente dal nuovo sistema di scarico in titanio.

Dì la tua

Gianni Giudici intramontabile sulla Giulietta nel Campionato Italiano Turismo a Monza

Nissan è ottimista sulla mobilità elettrica