giovedì, 13 dicembre 2018 - 3:35
Home / Notizie / Curiosità / Jay Kay vende le sue supercar, non proprio tutte in realtà…
Jay Kay

Jay Kay vende le sue supercar, non proprio tutte in realtà…

Tempo di lettura: 1 minuto.

Anche i cantanti piangono. No, non si tratta di una canzone particolarmente triste da far venire le lacrime, non è il suo genere. Jay Kay, fondatore nonché simbolo dei Jamiroquai, da sempre appassionato di motori e grande collezionista di supercar, ha messo in vendita, sconosciute le motivazioni, cinque dei suoi sette gioiellini custoditi gelosamente in garage. Ecco quali supercar di Jay Kay sono finite all’asta. 

Non sappiamo se per motivi economici o perché alla fine tutti, prima o poi, ci rendiamo conto di non essere più degli bambini troppo cresciuti, fatto sta che Jay Kay ha affidato alla Casa d’aste Silverstone Auction alcune delle sue auto più belle e ricche di significato.

L’asta, andata in scena lo scorso week end, ha visto quindi passare davanti agli occhi di altrettanti appassionati macchine come la McLaren 675 LT, acquistata nel 2016 dopo la preparazione al reparto speciale MSO (57.000 euro di optional!) e messa all’asta per una cifra vicina ai 300.000 euro. Al NEC Classic Motor Show, tra le auto messe all’asta, non c’era però solo lei la vettura Made in Woking.

La ciliegina sulla torta della Se LaFerrari verde acido (foto di copertina) è ancora saldamente nelle mani del cantante inglese dei Jamiroquai, che difficilmente vorrà mai separarsene, a finire all’asta sono state la Volvo 850 R Station Wagon (circa 19.000 euro, per ora invenduta) e la BMW M3 Johnny Ceccotto Edition del 1989 (solo 505 esemplari), quest’ultima ceduta per una cifra di poco inferiore ai 100.000 euro.

Cifra molto simile per un’altra BMW appartenuta a Jay Kay, pseudonimo di Jason Luís Cheetham, una 850 CSi del 1996, 381 CV distribuiti sui suoi 12 cilindri. La lista si completa con la Ford Mustang 390GT replica “Bullitt”, una Mercedes 300SL del 1989 a 32.800 euro e una Porsche 911 Targa 4S finita nelle mani di un altro collezionista per 91.300 euro.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

White Cruise

White Cruise: Citroen C5 Aircross raggiunge il Circolo Polare Artico

La White Cruise, spedizione organizzata da Citroen per promuovere la nuova C5 Aircross, è giunta …