lunedì, 14 Ottobre 2019 - 1:18
Home / Notizie / Curiosità / Ford Mustang Bullitt sull’ Isola di Man scatena la cavalleria [VIDEO]
Isola di Man

Ford Mustang Bullitt sull’ Isola di Man scatena la cavalleria [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il Tourist Trophy (TT), da sempre, è per antonomasia il Festival delle due ruote che ogni anno porta migliaia di appassionati, e sfortunatamente qualche morto tra i piloti iscritti: in breve, Isola di Man, al largo delle coste britanniche. Per una volta, però, sono le quattro ruote a far parlare di sé sul popolare isolotto, con la Ford Mustang Bullitt e i suoi  460 CV del motore V8 5.0 a scorrazzare liberamente sulla famosa Mountain Road.

Il tutto fa parte della serie di puntate intitolate “Europe’s Greatest Driving Roads” (le strade europee più belle da guidare) e promosse dalla stessa Casa dell’Ovale Blu. L’episodio #9 vede protagonista la Mountain Road, ossia quella che viene percorsa ogni anno dai motociclisti per il Tourist Trophy.

Ovviamente a strada chiusa, la Mustang Bullitt, edizione celebrativa dell’omonima vettura del 1968 protagonista dell’altrettanto omonimo film con Steve McQueen, si è scatenata grazie all’abilità dell’inglese Steve Sutcliffe, già protagonista degli altri esemplari Ford Performance negli altri episodi della Web Series, che potete vedere cliccando a lato del video postato a fondo articolo (dopo averlo aperto su YouTube).

“Immaginate le classiche autostrade, aggiungete colline e curve, eliminate la doppia corsia… Una singola carreggiata con viste fantastiche: ecco i percorsi che vi troverete avanti su quest’Isola, assolutamente fantastici. Mountain Road sull’ Isola di Man è un luogo assolutamente incredibile dove guidare. È epico, unico nel suo genere”.

  Steve Sutcliffe 

isola di man

L’unicità del luogo, inoltre, è data dal fatto che, dalla cima dell’ Isola di Man raggiungibile grazie appunto alla Mountain Road, si dice, sia possibile vedere tutti e quattro i paesi che compongono il Regno Unito: Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. E indipendentemente dall’opportunità di guidare alle velocità più estreme, spesso l’istinto di chi ha la fortuna di capitarci è quello di rallentare per godersi l’incredibile scenario, davvero unico al mondo.

Negli altri episodi, se abbiamo stuzzicato la vostra curiosità, Ford Europe ha messo alla prova la nuova Fiesta ST (Via Campocatino, Italia) e la Ford GT, quest’ultima sull’affascinante Atlantic Ocean Road in Norvegia.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Suzuki Swift Boosterjet 1.0 - Rally Italia Talent 2020

A Rally Italia Talent 2020 ancora con Suzuki Swift Sport

9.299 iscritti nel 2019 (solo due anni prima erano stati circa la metà), un anno …