domenica, 22 aprile 2018 - 6:24
Home / Notizie / Tecnologia / ‘Jeep Cherokee Territory European Tour’: l’avventura off-road in città

‘Jeep Cherokee Territory European Tour’: l’avventura off-road in città

Tempo di lettura: 2 minuti.

Jeep invita il pubblico a provare le straordinarie capacità 4×4 della nuova Jeep Cherokee con il ‘Jeep Cherokee Territory European Tour‘: quattro appuntamenti all’insegna della guida in fuoristrada che da metà giugno a fine luglio coinvolgeranno altrettante città europee.

In Italia, Francia, Gran Bretagna e Germania infatti alcune location di grande visibilità nei quattro centri protagonisti del tour ospiteranno speciali circuiti off-road per consentire a coloro che trascorrono il weekend in città di mettere alla prova le straordinarie caratteristiche della nuova generazione del Medium SUV Jeep e vivere un’autentica avventura in fuoristrada in puro stile ‘Jamboree’.

In America i raduni Jamboree sono weekend dedicati alla guida in 4×4 che vedono clienti e appassionati di off-road affrontare avventure estreme in fuoristrada a bordo dei modelli Jeep. Fin dagli anni Cinquanta, quando fu organizzato il primo raduno Jamboree sul leggendario Rubicon Trail, tra le montagne della Sierra Nevada, questo tipo di manifestazioni sono parte inscindibile dell’heritage del brand e rappresentano l’occasione per mettere alla prova le eccezionali capacità off-road che contraddistinguono ogni esemplare 4×4 Jeep.

Contestualmente alle attività di lancio sul mercato europeo della nuova Jeep Cherokee, il brand si è ispirato alla tradizione Jamboree per offrire anche ai clienti europei – attraverso un’ esperienza di guida in fuoristrada fruibile in città – l’occasione di vivere un’ autentica avventura off-road alla scoperta delle straordinarie caratteristiche che consentono alla nuova generazione del Medium SUV Jeep di affrontare e superare qualsiasi superficie o ostacolo. Attraverso i 750 test drive che il brand organizzerà nella quattro città protagoniste del tour il pubblico potrà infatti sfidare a bordo della nuova Cherokee uno speciale percorso ricco di insidie e passaggi estremi.

Il primo appuntamento con il Jeep Cherokee Territory European Tour partirà oggi, e proseguirà per tutto il weekend fino al 15 giugno presso il McArthurGlen Designer Outlet di Serravalle Scrivia, Alessandria, dove su una superficie di circa 2.000 mq sarà allestito il Jeep Territory, l’impegnativo banco di prova per tutti coloro che possiedono una spiccata attitudine alla sfida e la voglia di mettersi in gioco.

Situato nell’area esterna del centro commerciale, il tracciato consentirà infatti ai visitatori e alle loro famiglie di affrontare a bordo della nuova Jeep Cherokee ostacoli, apparentemente invalicabili, che si incontrano comunemente nel fuoristrada estremo. In particolare, sarà l’occasione per conoscere più da vicino la versione Trailhawk di Jeep Cherokee, quella più specialistica per l’off-road, equipaggiata con motore 3.2 benzina da 272 CV abbinato al nuovo cambio automatico a nove marce e contraddistinta anche esternamente da elementi che ne suggeriscono le elevate doti fuoristradistiche. Caratteristici della versione Trailhawk di Jeep Cherokee sono paraurti, pneumatici speciali e maggiore altezza da terra oltre che una serie di contenuti tecnici ‘specifici’, primo fra tutti il sistema di trazione Jeep Active Drive Lock con PTU a due velocità, gestione della coppia, marce ridotte, Selec-Speed Control e il bloccaggio del differenziale posteriore per assicurare maggiore potenza durante la guida a marce ridotte nel fuoristrada più impegnativo.

Dopo il primo appuntamento al Designer Outlet di Serravalle, il tour proseguirà nelle città di Parigi, Londra e Amburgo con il seguente calendario: 4-6 luglio Port des Champs-Elysées, Parigi; 11-13 luglio Queen Elizabeth II Olympic Park, Londra e 18-20 luglio Fischmarkt St. Pauli, Amburgo.

 

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

bosch

Bosch ed e.GO: il parcheggio non è più un problema

Tempo di lettura: 2 minuti. Avete mai avuto il problema di dover cercare parcheggio in una zona affollata? Se la …

something