in

Kia EV6 GT è realtà: l’elettrica da 585 CV cambia tutto per la Casa coreana

kia ev6 gt
Tempo di lettura: 2 minuti

Pensi a Kia e non pensi, quasi sicuramente, a potenze così considerevoli. Questo è il passato: con l’avvento così repentino dell’elettrico sta cambiando tutto, o quasi, anche per andare oltre i paradigmi tradizionali. Kia lo dimostra sfidando sé stessa con la nuova EV6 GT, versipne prestazionale della Kia EV6 con i suoi 3,5 secondi per lo 0-100 km/h grazie ai suoi 585 CV erogati su tutte e quattro le ruote. 

Elettrico quindi, ma emozionante. Era già stata annunciata in fase di presentazione e ora Kia ci delizia con nuovi dettagli della sua autovettura più potente di sempre. Nasce sulla piattaforma comune a Hyundai Ioniq 5, la E-GMP, e mette sul piatto oltre ai dati già citati ben 740 Nm di coppia e una velocità massima nell’ordine dei 260 km/h. Si ricarica a 800 Volt, quindi in tempi più rapidi, e la sua autonomia è vicina ai 400 km.

Kia EV6 GT: nasce la nuova granturismo, più che supercar, elettrica

A vederla da fuori, sono diversi i dettagli sportivi che enfatizzano il look degli esterni di Kia EV6 GT, uno su tutti i vistosi cerchi in lega da 21”. Anche dentro vale lo stesso discorso: lo dimostra il tasto giallo fosforescente “GT” richiamabile direttamente dal volante per scatenare la massima potenza dei due motori elettrici. A cambiare sulla Kia EV6 GT è anche la taratura delle sospensioni, la potenza dell’impianto frenante (dischi da 380 mm davanti, 360 mm dietro), e il Drive Mode Select, per potersi cucire addosso ogni settaggio dell’elettrica coreana ad alte prestazioni. 

Jason Jeong, Presidente di Kia Europe, ha dichiarato: “Kia continua la sua missione per diventare leader nella mobilità sostenibile; con la velocissima EV6 GT dimostriamo concretamente quanto le auto elettriche siano in grado di offrire a livello di coinvolgimento ed entusiasmo alla guida, per un risultato davvero senza precedenti. E’ un crossover che combina sapientemente potenza, prestazioni e agilità con comfort, autonomia e capacità di ricarica ultrarapide: tutti contenuti che si addicono a una GT moderna“. 

EV6 GT sotto le sue forme avveniristiche nasconde due motori elettrici, con quello anteriore da 160 kW (218 CV) che funziona in tandem con quello posteriore da 270 kW (367 CV) per una potenza complessiva di 430 kW (585 CV) e 740 Nm di coppia. La trazione è, come detto, integrale ed è presente un differenziale a slittamento limitato elettronico (e-LSD). 

Selezionando la modalità GT, talvolta direttamente dal tasto di cui sopra, si ha accesso al full power. Si riducono rollio in curva e beccheggio nelle violenti frenate e decelerazioni, grazie alla taratura delle sospensioni impostata alla massima rigidità. Per quei guidatori che vogliono avere il totale controllo del veicolo, su EV6 GT è inoltre possibile disattivare il sistema ESC mentre con la modalità Drift, inviando maggiore potenza alle ruote posteriori, con conseguenti sovrasterzi di potenza. 

EV6 GT, quando deve fermarsi per caricare, può farlo dalle colonnine della rete Ionity e,  nel frattempo, può alimentare contemporaneamente un televisore da 55 pollici e un condizionatore d’aria, grazie alla funzione V2L. Le soste di ricarica, seppur più brevi, passeranno ancora più in fretta. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    L’Honda Civic Type R 2023 batte sé stessa a Suzuka [VIDEO]

    Continental lancia sul mercato gli pneumatici ottenuti dal riciclo della plastica