in

Kimi Raikkonen sceglie Stelvio Veloce per le vacanze di Natale in Finlandia

kimi raikkonen stelvio
Tempo di lettura: 2 minuti

Il 2021 di Kimi Raikkonen sarà, con ogni probabilità, l’ultimo del campione finlandese in F1. La stabilità dei regolamenti ha convinto Alfa Romeo Racing Orlen e lo stesso pilota a proseguire per un’altra stagione il loro sodalizio. Come “regalo” di Natale, è quindi arrivato un nuovo esemplare di Stelvio da 280 CV con livrea Rosso Alfa, configurato personalmente da Kimi nell’allestimento “Veloce”. 

Irrinunciabile la trazione integrale Q4, visto che Raikkonen abitualmente passa le vacanze con la famiglia nella sua cittadina di origine, Espoo, in Finlandia

Arnaud Leclerc – Responsabile Brand Alfa Romeo per la regione EMEA: “Archiviata una stagione sportiva molto intensa è tempo di staccare la spina e dedicarsi ai propri affetti familiari. Anche quest’anno Kimi, insieme ad Antonio ovviamente, ci ha regalato forti emozioni. Lo abbiamo sostenuto e gli siamo stati vicini durante ogni singolo GP. E continuiamo a farlo a bordo della Stelvio che Kimi ha personalmente configurato. Una scelta che ci fa sentire affiatati, in attesa di una nuova emozionante stagione”.

Kimi Räikkönen – Pilota Alfa Romeo Racing Orlen: “Dopo un’intensa stagione 2020, è tempo di tornare alla vita di tutti i giorni insieme alla propria famiglia. Non intendo comunque rinunciare al piacere di guida, e la scelta di Stelvio Veloce 2.0 280 CV con trazione integrale Alfa Q4 mi garantisce di poterlo fare in assoluta sicurezza, anche sugli scenari innevati della Finlandia“.

Alfa Romeo Q4: come funziona la trazione integrale del Biscione

q4 alfa romeo

Cuore pulsante del sistema è il sistema attivo di ripartizione della coppia (scatola di rinvio attiva o ATC) che monitora in tempo reale le condizioni di aderenza e le richieste del pilota per garantire sempre le migliori performance trasferendo in meno di 150ms, se necessario, fino al 50% della coppia motrice alle ruote anteriori attraverso un differenziale anteriore estremamente compatto e leggero. La ripartizione di coppia fra asse anteriore e posteriore vaiene quindi modulata continuamente con estrema precisione in funzione delle condizioni di trazione effettive e dei comandi del pilota: questo si traduce in un controllo della vettura ai vertici della categoria in termini di trazione e stabilità direzionale in curva. Ce ne siamo occupati nel nostro Focus Tecnico, per chi volesse approfondire.

kimi raikkonen alfa romeo stelvio

Kimi può solo confermare, dall’alto della sua grande esperienza nei GP e alla guida di vetture sportive. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    FCA PSA fusione ufficiale

    Mike Manley sarà “Head of Americas” per il nuovo Gruppo Stellantis: l’annuncio di Elkann

    sergio perez red bull

    Sergio Perez è il nuovo pilota Red Bull Racing: arriva l’ufficialità