lunedì, 23 luglio 2018 - 7:59
Home / Notizie / Curiosità / Lancia Delta Integrale: battuta all’asta per 250 mila euro
Lancia Delta Integrale

Lancia Delta Integrale: battuta all’asta per 250 mila euro

Tempo di lettura: 1 minuto.

La Lancia Delta Integrale non ha bisogno di presentazioni: per molti appassionati guardarla fa venire in mente solo una cosa: rally e vittorie. Ebbene, a 27 anni di distanza, un esemplare è ancora riuscito a riscaldare i cuori.

Durante il Silverstone Classic Race Car Sale (una sorta di asta dedicata ai pezzi unici del motorsport) una Lancia Delta HF Integrale Evoluzione del 1990, a suo tempo pilotata da Juha Kankkunen, ha raggiunto la cifra record di 250.223 euro, all’incirca il doppio delle attese. Grazie al desiderio irrefrenabile di portarsi questo iconico modello a casa, un battitore d’asta la cui identità è rimasta segreta, ha puntato tutto sul Deltone, aggiudicandoselo.

Lancia Delta Integrale: un pedigree di tutto rispetto

Il prezzo di questo specifico modello ha raggiunto questa quotazione anche per un altro motivo, forse il più importante: i suoi risultati sui campi di gara. Nel 1990, proprio con Kankkunen al volante e in livrea Martini, vinse il Rally d’Australia mentre lo stesso esemplare arrivò quarto, in livrea dello sponsor Fina, al San Remo del 1990 guidata da Dario Cerrato. L’auto passò di proprietà nel 1991 e, dopo la conversione in HF Evoluzione, passò nelle mani di Fabrizio Tabaton, continuando a macinare chilometri fino agli anni 2000.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Cristiano Ronaldo

L’auto aziendale di Cristiano Ronaldo è la potente Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 700 CV

Tempo di lettura: 1 minuto. L’arrivo del giocatore portoghese alla Juventus, da molti già da stampare nella memoria come l’evento …

something