sabato, 15 dicembre 2018 - 1:28
Home / Notizie / Novità / Le 5 cose da sapere sulla nuova Audi A6 Avant
5 cose da sapere sulla nuova Audi A6 Avant

Le 5 cose da sapere sulla nuova Audi A6 Avant

Tempo di lettura: 2 minuti.

Arriva alla quinta generazione la nuova Audi A6 Avant, forte di un nuovo design che porta avanti il family feeling introdotto dalla berlina presentata al Salone di Ginevra 2018. Ampia la dotazione tecnologica, specialmente quando si parla di motori e di sistemi di assistenza alla guida. Tutte novità che vi sveleremo più approfonditamente nella nostra prova su strada in anteprima. Meglio ora concentrarsi sulle 5 cose da sapere sulla nuova Audi A6 Avant:

  • Caratterizzata da un vero slancio sportivo, con proporzioni da station wagon di classe (è lunga 4,93 metri), la nuova A6 Avant riprende il design frontale e posteriore della tre volumi combinando maggior spazio e versatilità. Il passo che sfiora i tre metri ha permesso di aumentare di 21 millimetri lo spazio per le gambe, oltre a più spazio per spalle (+ 7 millimetri) e testa (+14 millimetri), questo considerano che la linea del tetto scende in corrispondenza del montante C.
  • I fari sono di serie Full LED e riprendono quelli della berlina, sia anteriormente sia posteriormente. Le top di gamma possono montare i fari Matrix LED che cambiano aspetto alla vettura, mentre dietro i nove piccoli elementi aiutano a distinguerla all’interno della famiglia Avant, un Marchio nel Marchio per la Casa dei quattro anelli. 
  • All’interno la nuova A6 Avant riprende tutto il meglio della tecnologia introdotta, prima di lei, su A7 e A8. Si parla quindi di Audi Virtual Cockpit davanti al guidatore, con mappe 3D (Google Maps) e dei due schermi centrali touch screen, leggermente orientati verso il pilota. La qualità dei materiali è molto alta così come la sensazione al tatto. Dietro il bagagliaio offre una capacità da 565 a 1.680 litri, mentre abbassando i sedili si arriva a una profondità che sfiora i 2 metri. 
  • Tre i motori disponibili al lancio, tutti Diesel e soprattutto Mild Hybrid (MHEV) con omologazione ibrida e tutti i vantaggi che ne conseguono. Si parte dal 40 TDI (2.0 quattro cilindri) con sola trazione anteriore e 204 CV di potenza, per passare ai due V6 3.0 TDI, con trazione integrale quattro: 45 TDI da 231 CV e il potente 50 TDI da 286 CV e ben 620 Nm di coppia. Il sistema Mild Hybrid è reso possibile da una rete di bordo che permette di abbattere i consumi e di spegnere il motore (tra i 55 e i 160 km/h) fino a un tempo massimo di 40 secondi. Di serie per il 40 TDI il doppia frizione S tronic a 7 rapporti, tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia per i V6 3.0 (45 e 50 TDI).
  • Per il mercato italiano sono cinque gli allestimenti disponibili (Sport, Design, Business, Business Sport e Business Design) mentre i prezzi partono da 56.250 euro per la versione d’ingresso 40 TDI. 

Ora che vi abbiamo raccontato le 5 cose da sapere sulla nuova Audi A6 Avant, non vi resta che attendere la nostra prova in anteprima per scoprire nel dettaglio le sue novità e soprattutto come si comporta su strada!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

prezzo Mazda 3 2019

Prezzo Mazda 3 2019: allestimenti e listino ufficiale

Dopo l’anteprima internazionale al Salone di Los Angeles, Mazda dà il via alla prevendita della …