venerdì, 15 dicembre 2017 - 7:28
Home / Notizie / Anteprime / McLaren 720 GT3: prime informazioni
McLaren 720 GT3

McLaren 720 GT3: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

McLaren Automotive ha una lunga tradizione, seppur nella sua breve storia, ovvero da quando esiste in qualità di costruttore, nel mondo delle categorie GT: dopo la 570S GT4 la Casa di Woking ha annunciato l’arrivo, per ora tramite due teaser, della McLaren 720 GT3 che inizierà i test il prossimo anno per prendere parte a vari campionati nel corso del 2019.

A partire dall’anno prossimo i clienti McLaren potranno inoltre competere in un campionato GT monomarca e il costruttore inglese darà infine il via a un programma di ricerca per la crescita di nuovi talenti, il Driver Development Programme.

Tornando ai teaser della McLaren 720 GT3, la base di partenza come si può notare è la supercar 720S dalla quale è nata la vettura che punta a replicare i successi della McLaren 12C GT3 e 650S GT3, beneficiando dei tanti dati acquisiti durante le sei stagioni dal momento dell’esordio in varie categorie GT, nel 2011. La 720S GT3 farà il suo debutto nel mondo delle competizioni con squadre formate dai clienti nella stagione 2019 e sarà conforme con il regolamento GT3 e idonea a competere in qualsiasi gara GT nel mondo.

La nuova vettura nascerà attorno alla vasca in fibra di carbonio denominata MonoCage II che fornirà la base per l’installazione del motore centrale. Quest’ultimo dovrebbe essere il biturbo V8 M840T equipaggiato con un sequenziale a sei marce. La carrozzeria sarà invece in composito e in fibra di carbonio ed è già allo studio nella galleria del vento di Woking.

La McLaren 720S GT3 segue le orme della 650S GT3 che dal suo lancio nel 2014 ha dimostrato di essere una vettura vincente e di successo a livello mondiale nelle più alte categorie GT. Un palmares che vede la conquista di titoli nei quattro continenti dove ha gareggiato, inca partire dalla Asian LeMans, Campionato Australiano GT, la 12 ore Bathurst, la Coppa Endurance Blancpain e il World Challenge Pirelli.

Questa vettura era un evoluzione dell’originale 12C GT3 che fu lanciata nel 2010. Dopo un intenso programma di sviluppo per tutto la tutta la stagione del 2011, la 12c GT3 fece il suo debutto un anno dopo vincendo 19 gare ed 19 ulteriori podi ed una pole position nella leggendaria gara di 24 ore di Spa.

McLaren 720 GT3

Divertirsi in pista con Pure McLaren

La società ha anche svelato i propri piani per ampliare l’odierno programma Pure McLaren dedicato alle giornate in pista per i clienti, creando la serie di gare Pure McLaren-GT che farà il suo debutto nel 2018 in alcuni dei più prestigiosi circuiti europei. Vi potranno accedere clienti con una maturata esperienza alle spalle seppur affiancati dagli uomini McLaren e dal loro know how.

Questa serie sarà dedicata solamente ai proprietari McLaren con un minimo di patente Internazionale di categoria D, e potranno usufruire di un pacchetto completo denominato “arriva e guida” che garantisce la gestione globale della vettura da parte degli ingegneri e tecnici McLaren, liberando così i proprietari dalle classiche preoccupazioni e permettendo loro di concentrarsi sulla guida. Ulteriori dettagli riguardanti il calendario le sedi per la nuova serie Pure McLaren-GT saranno annunciate nei prossimi mesi.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Nuova Classe G interni

Nuova Mercedes Classe G: ecco i nuovi interni

Tempo di lettura: 1 minutoSvelati in anteprima gli interni della nuova Mercedes-Benz Classe G. Da ormai 38 anni la …