in

McLaren Artura: prezzo, garanzia e pacchetto di assistenza

McLaren Artura
Tempo di lettura: 2 minuti

McLaren ha confermato i dettagli del pacchetto di garanzia e assistenza per la sua nuovissima supercar Artura, questo farà sì che l’esperienza di proprietà dell’auto sia altrettanto entusiasmante quanto l’esperienza di guida ad alte prestazioni che saprà regalare.

Ogni nuova Artura sarà coperta dal momento dell’acquisto da una garanzia del veicolo di 5 anni o 75.000 km, una garanzia della batteria ibrida di 6 anni o 75.000 km e una garanzia sulla carrozzeria (anti perforazione) di 10 anni e chilometraggio illimitato. Questo pacchetto completo di garanzia è incluso standard in tutti i mercati del mondo, con l’ulteriore fornitura di un pacchetto di assistenza stradale di 5 anni in quasi tutte le regioni, compreso il Regno Unito.

I proprietari di Artura beneficeranno anche di un piano di assistenza di 3 anni, che copre il costo di tutta la manutenzione regolare effettuata nei servizi a intervalli di 12 mesi o 15.000 km / 9.000 miglia. Questo include la sostituzione dell’olio motore e dei filtri, il rinnovo dei filtri dell’aria del motore e del motore elettrico, il rifornimento del liquido dei freni e le ispezioni di sicurezza complete. Restano esclusi solo componenti soggetti ad “usura” come pneumatici e freni da considerare, come costi per i clienti al pari di carburante e delle accise sui veicoli, entrambi però ottimizzati dalla potente ed efficiente trasmissione ibrida ad alte prestazioni di Artura e da una bassa emissione di CO2 di soli 129 g/km. La garanzia, l’assistenza e le disposizioni di servizio sono tutte trasferibili, migliorando il futuro status di Artura quale vettura McLaren Qualified.

McLaren Artura

La nuova McLaren Artura, ha un prezzo in Italia di 231.000 euro, è disponibile in una specifica standard e tre ulteriori livelli di allestimento: Performance, che propone un’estetica sportiva e funzionale; TechLux, dove il focus è sul lusso tecnico come suggerisce il nome; e Vision, che mostra un aspetto più audace. Tutte le specifiche godono di un alto livello di funzionalità di serie, con la possibilità per i clienti di aggiungere un Practicality Pack come opzione gratuita, che include il “Vehicle Lift” (alzamento del veicolo); specchietti retrovisori esterni riscaldati e ripiegabili elettricamente con funzionalità “dip in reverse”; quattro sensori di parcheggio anteriori e quattro posteriori; telecamera posteriore; Homelink e porte con chiusura assistita “soft-close”. Inoltre, Apple CarPlay e Android Auto sono supportati come standard per integrazione del telefono cellulare sia nel quadro strumenti che sullo schermo del display centrale.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    La nuova Pagani Huayra R per la prima volta in azione: eccola a Imola [VIDEO]

    Citroen C3

    Nuova Citroën C3: tutti i sistemi di sicurezza