sabato, 19 Settembre 2020 - 5:55
Home / Notizie / Novità / Megane Sporter GT: la wagon Renault più pepata

Megane Sporter GT: la wagon Renault più pepata

Tempo di lettura: 3 minuti.

Insieme alla nuova Renault Megane Sporter arriva anche la versione GT, proposta in due motorizzazioni sportive e dotata di un’anteprima nel segmento, il sistema 4Control.

Design: sportiva fuori, aggressiva dentro

Il design riprende il DNA di Renault Sport. All’esterno, il modello presenta un paraurti anteriore ridisegnato con griglie della calandra superiore e inferiore a nido d’ape e una presa d’aria inferiore allargata e inquadrata da due aeratori. Di profilo vediamo i cerchi 18’’ diamantati con badge GT e gli specchietti retrovisori in tinta Dark Metal, mentre, al posteriore, completano il look il terminale di scarico cromato, il diffusore profilato per esaltare il look dinamico e il badge Renault Sport sul portellone.

L’abitacolo della Sporter GT presenta tutto il mondo di Renault Sport con sedili avvolgenti con poggiatesta integrati, impreziositi da inserti blu e logo sport a scacchi, che offrono comfort e rafforzano il contenimento laterale. Tre le sellerie disponibili: tessuto, pelle Alcantara con fasce blu, pelle Alcantara con fasce nere. Il volante sport in pelle traforata pieno fiore, la pedaliera sport in alluminio e una specifica leva del cambio associata alle levette al volante, danno il tocco finale ad un abitacolo prettamente sportivo.

Megane Sporter GT 02

Maggior piacere di guida con il 4Control

La tecnologia 4Control è un’anteprima nel segmento C per un piacere di guida rafforzato e la nuova Megane Sporter GT è la prima station wagon del segmento C a beneficiare di questo sistema firmato Renault che gestisce la sterzata delle ruote posteriori. Specificamente studiato dagli ingegneri di Renault Sport per la Sporter GT, il 4Control conferisce più dinamismo e precisione sulle strade “tutte curve”.

Il sistema offre stabilità a velocità sostenuta e maneggevolezza a bassa velocità, nelle manovre, con un’agilità in città poco comune per una station wagon. Il 4Control calcola e corregge l’angolo di sterzata delle ruote posteriori cento volte al secondo, per garantire una stabilità ottima.

La Nuova Megane Sporter GT dispone di quattro modalità di guida, che consentono di coincidere con le aspettative dei diversi conducenti: Sport, Neutro, Comfort e Personalizzato. Con il 4Control, a velocità inferiore a 80 km/h in modalità Sport e a 60 km/h nelle altre modalità, le ruote posteriori sterzano in senso inverso rispetto a quelle anteriori. Il comportamento dell’auto, in questo caso, somiglia a quello di un veicolo con un passo del segmento inferiore, assicurando precisione e dinamismo. Al di sopra di tali velocità d’inversione, le ruote posteriori girano nello stesso senso di quelle anteriori, e il comportamento dell’auto si avvicina a quello di un veicolo con un passo del segmento superiore, a vantaggio della serenità e della stabilità.

La modalità Sport consente di accedere a tutta la sportività di questa Station Wagon GT ed è attivabile anche attraverso il pulsante R.S. Drive. Con questi settaggi, il 4Control è più percettibile e reattivo, e consente di ridurre del 40% l’angolo al volante (5% di più che nelle altre modalità) rispetto a un modello analogo privo di questa tecnologia. La modalità Sport agisce sulla regolazione dello sterzo, la mappatura del pedale dell’acceleratore e la parametrazione di motore e trasmissione. La Sporter GT completa il gruppo ammortizzatori/sospensioni con regolazioni specifiche negli abituali campi di competenza di Renault Sport, preservando nello stesso tempo comfort e versatilità, ma aggiunge componenti nuovi: molle, ammortizzatori, barre antirollio, sterzo. Le molle e gli ammortizzatori, specifici. Infine, il diametro dei dischi dei freni è maggiorato di 30 mm rispetto alla Megane Sporter “normale”, assicurando una maggiore potenza di frenata: 320 mm all’anteriore e 290 mm al posteriore.

Megane Sporter GT 03

Due motori per ogni esigenza

Due le motorizzazioni parametrate da Renault Sport dedicate alla GT: Energy TCe 205 EDC ed Energy dCi 165 EDC.

L’Energy TCe 205 EDC è abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione 7 rapporti: 205 cv e 280 Nm di coppia disponibile da 2.400 g/min. Questo propulsore 1.6 l turbo benzina, parametrato per la versione GT da Renault Sport, offre performance che restano compatibili con emissioni di CO2 (134 g/km) e consumi (6 l/100 km) contenuti. Entro la fine dell’anno arriverà l’Energy dCi 165, con 165 cv e 380 Nm di coppia disponibile da 1.750 g/min. grazie alla tecnologia Twin-Turbo di Renault.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

DS 9 E-Tense

DS 9 E-Tense: come personalizzare al massimo un modello “Tailor Made”

DS 9 E-Tense nasce per portare all’ennesima potenza il concetto di esclusività, parte dei requisiti …