in

Mick Schumacher campione di F2: a Sakhir il figlio d’arte commuove e si commuove

mick schumacher
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una gara sicuramente ricca di colpi di scena ma gli occhi erano tutti per loro: Mick Schumacher e lo sfidante per il titolo Callum Illot. Pronti via e per Mick arriva un grande bloccaggio della sua anteriore destra: da una gara che doveva essere di attacco si trasforma in una gara di difesa, marcando a uomo lo sfidante inglese nonché compagno di merende alla Ferrari Driver Academy.

Da lì in poi è stata un’agonia poichè la prestazione delle sue gomme non era più sufficienti a resistere agli attacchi degli altri piloti, tanto che il figlio d’arte è sprofondato fino alla 18° posizione. Superato anche da Ilott, quest’ultimo ha forse osato troppo sperando che la matematica potesse consegnargli il titolo nelle mani ma proprio sul fine gara anche lui ha dovuto tirare i remi in barca e accontentarsi di una 10° posizione, non sufficiente per l’aritmetica.

Vince, quindi, l’indiano Daruvala ma è Mick Schumacher a laurearsi campione di Formula 2 per la stagione 2020: segue i titoli di De Vries, Russell e Leclerc. Tolto il primo, che ha dirottato in Formula E, gli altri due si trovano nelle prime due file della gara di F1 che partirà alle 18:10 e che vi racconteremo. Ora tocca a lui iniziare a scalare la vetta e lo potrà fare molto presto, già a partire dai test di Abu Dhabi sulla sua monoposto 2021, la Haas.

mick schumacher
https://twitter.com/FIA_F2/status/1335579149642190848

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    qualifiche gp sakhir

    Qualifiche GP Sakhir: Bottas davanti a Russell per la pole, miracolo Leclerc

    GP Sakhir 2020

    GP Sakhir: Sergio Perez vince la sua prima gara di F1!