venerdì, 14 dicembre 2018 - 17:35
Home / Notizie / Novità / Mitsubishi Outlander PHEV 2019: consumi ed emissioni da record
Mitsubishi Outlander PHEV 2019

Mitsubishi Outlander PHEV 2019: consumi ed emissioni da record

Tempo di lettura: 2 minuti.

Mitsubishi Outlander PHEV 2019 è una delle prime auto ibride plug-in classificata ufficialmente nei nuovi e più realistici test WLTP sul consumo di carburante e sulle emissioni effettivi.

Il SUV della Casa giapponese, che è stato ampiamente aggiornato per l’anno 2019, ha raggiunto un valore di emissioni di soli 46 g/km e un intervallo EV massimo di 45 km. Ciò significa che sarà ancora idoneo per numerosi incentivi e per l’ingresso in zone a basse emissioni in tutto il mondo, tra cui l’area C di Milano e le esenzioni del bollo da 3 a 5 anni in varie regioni italiane.

Il nuovo Mitsubishi Outlander PHEV 2019 arriverà sul mercato italiano in autunno.

Outlander PHEV 2019: i nodi (dei concorrenti) vengono al pettine

Molti modelli ibridi plug-in concorrenti non saranno più classificati come veicoli a bassissima emissione in base ai nuovi test sui consumi, e alcuni di essi sono stati ritirati dalle vendite a seguito del nuovo regime di test.

L’Outlander PHEV 2019 è stato in grado di raggiungere un’impressionante efficienza grazie a revisioni accurate per garantire prestazioni eccezionali e divertimento per il guidatore. Un nuovo motore a benzina da 2,4 litri utilizza il sistema di fasatura variabile delle valvole MIVEC per passare agevolmente dal ciclo di combustione Otto a quello Atkinson e viceversa, a seconda della situazione di guida. Produce più potenza rispetto all’unità più vecchia (99kW (135 CV) contro 89kW (121 CV)) e più coppia su un più ampio intervallo di regimi (211 Nm contro 190 Nm).

Anche il gruppo propulsore elettrico di Mitsubishi Outlander PHEV è migliorato, con il motore elettrico posteriore che ora produce 70 kW (95 CV), una batteria con una potenza superiore del 10% e una capacità aumentata fino a 13,8 kWh. Dove legalmente consentito, mentre il benchmark dell’accelerazione 0-100 km/h viene inviato in 10,5 secondi, qui è di circa 0,3 secondi più veloce rispetto a prima.

Per completare i miglioramenti della trasmissione, una serie di altri cambiamenti garantisce un piacere di guida ancora più elevato con Mitsubishi Outlander PHEV: gli ammortizzatori sono stati modificati per migliorare la guida a bassa velocità e una nuova “modalità Sport” apporta una reattività più precisa dell’acceleratore e una maggiore presa grazie al sistema Super All-Wheel Control. La cremagliera dello sterzo è stata velocizzata e l’ECU del servosterzo è stato ridisegnato per offrire maggiore reattività e sensibilità, mentre i dischi dei freni anteriori più grandi aumentano la potenza di arresto. È presente anche una nuova “modalità Neve” per migliorare la partenza a bassa aderenza e le prestazioni in curva su superfici scivolose.

Outlander PHEV: il design

Il nuovo Mitsubishi Outlander PHEV 2019 è anche più silenzioso, con sedili anteriori avvolgenti, nuovi quadri elettrici, un gruppo strumenti rivisto, prese d’aria posteriori aggiuntive, porte USB più comode e nuovo rivestimento interno.

Una nuova struttura anteriore con una griglia ridisegnata, una nuova estensione del paraurti e una nuova illuminazione aiutano a distinguere MY19 Mitsubishi Outlander PHEV, mentre la parte posteriore è arricchita da un’estensione del paraurti posteriore ridisegnata e un ampio spoiler al tetto. Le nuove leghe multi-raggio da 18 pollici completano le modifiche esterne.

 

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

prezzo Mazda 3 2019

Prezzo Mazda 3 2019: allestimenti e listino ufficiale

Dopo l’anteprima internazionale al Salone di Los Angeles, Mazda dà il via alla prevendita della …