domenica, 22 luglio 2018 - 3:04
Home / Notizie / Novità / Nasce Cupra, il marchio sportivo di Seat
Cupra

Nasce Cupra, il marchio sportivo di Seat

Tempo di lettura: 1 minuto.

Seat ha annunciato il lancio di Cupra, un nuovo marchio dotato di identità propria, che sarà integrato nell’Azienda. In occasione di un evento esclusivo tenutosi nei pressi di Barcellona, è stato svelato anche il primo modello del nuovo marchio, la Cupra Ateca.

Nasce così un Marchio a sé, da sempre massima espressione della sportività Seat, che proverà a conquistare gli appassionati di vetture di tutto il mondo. Il nuovo marchio avrà uno spazio di vendita dedicato in circa 260 concessionarie della Rete Seat appositamente selezionate in tutta Europa.

“Cupra rappresenta una grande opportunità per la Seat, per i nostri Clienti e per il business”, ha dichiarato il Presidente della Seat Luca de Meo. “L’intero progetto è la concretizzazione del sogno di un gruppo di persone alla ricerca di un modo per conquistare un nuovo target di appassionati di motori”.

Cupra racchiuderà in sé anche l’intera Divisione Motorsport e racing, un settore che fino a questo momento faceva capo a Seat Sport e che verrà integrato direttamente nel nuovo Marchio.

Il logo Cupra, presentato qualche settimana fa, trova ispirazione nello stile di vita dei popoli tribali e riflette i valori che il nuovo Marchio vuole trasmettere: passione, precisione, determinazione e coraggio.

“La nostra ambizione per il marchio Cupra è di raddoppiare le vendite nei prossimi 4-5 anni, concentrando il nostro modello di business su quattro pilastri fondamentali: distribuzione, partnership, competizioni e prodotto” ha sottolineato in occasione della presentazione Wayne Griffiths, Vicepresidente Seat per Vendite e Marketing.

Per trasmettere il proprio impegno per la cura artigianale, la passione, l’altissimo livello della lavorazione e le possibilità di personalizzazione, Cupra ha avviato collaborazioni con piccoli studi/laboratori (come per esempio L.G.R., Trakatan e Fabike, tra gli altri) che svilupperanno prodotti realizzati a mano in modo esclusivo e in edizione limitata.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something