in

Nissan rende noti i prezzi delle versioni del nuovo Qashqai

Tempo di lettura: 4 minuti

Nissan Italia rende noti i prezzi delle versioni del nuovo Qashqai nelle varie declinazioni di allestimento, dotazioni di serie e optional previsti per l’Italia.

La combinazione di tecnologie innovative, design di nuova generazione e dinamiche avanzate sono la colonna portante del nuovo Qashqai, costruito sulla base del successo del suo predecessore che ha venduto due milioni di unità.
Eppure, nonostante i nuovi standard di tecnologia, comfort e praticità proposti dal nuovo Qashqai, rimane una vettura accessibile agli acquirenti di una berlina tradizionale o di un crossover. Con prezzi a partire da soli 19.990 euro, gli acquirenti potranno beneficiare di qualità premium e di alcune delle funzionalità tecnologiche più avanzate disponibili sul mercato.

La filosofia di Nissan di rendere disponibili tecnologie premium nel segmento C è testata e dimostrata. Il successo strepitoso del primo modello ha dimostrato che gli acquirenti si aspettano da Nissan innovazioni all’avanguardia e nuove idee in ogni settore chiave.

Tre allestimenti – tutti con ricco equipaggiamento di serie

Il nuovo Qashqai, disponibile nelle concessionarie da febbraio, è disponibile in tre allestimenti: Visia, Acenta e Tekna. L’allestimento Visia comprende di serie: le luci diurne a LED, climatizzatore manuale, la connettività Bluetooth, Hill Start Assistant (sistema di assistenza per le partenze in salita) e uno schermo a colori HD da 5″ per l’infotainment.
I dispositivi di sicurezza comprendono: sei airbag, il dispositivo di controllo del telaio che ottimizza il comfort di marcia e la tenuta di strada, il sistema di monitoraggio di pressione degli pneumatici, cruise control e limitatore di velocità con comandi al volante.
I modelli Acenta (da 22.100€) offriranno in più climatizzatore automatico bi-zona, volante e pomello del cambio rivestiti in pelle, cerchi in lega da 17″ e l’innovativo bagagliaio con doppio fondo modulare. Altre dotazioni di sicurezza incluse sono: fendinebbia, fari con sensore crepuscolare e tergicristalli con sensore di pioggia.

A partire dalla versione Acenta Nissan Qashqai offre l’avanzato sistema Safety Shield (+600€) come optional a un prezzo davvero conveniente; progettato per migliorare la sicurezza degli occupanti, la tecnologia Safety Shield prevede il sistema di frenata d’emergenza, il sistema di rilevamento segnaletica stradale, fari abbaglianti automatici e l’avviso cambio di corsia involontario, oltre ad altri dispositivi di sicurezza.

L’allestimento Tekna (da 25.990€) top di gamma prevede una serie di funzionalità nuove nel settore che evidenziano ancora una volta la leadership di Nissan nel segmento crossover. Per la sicurezza delle persone a bordo sono previsti fari Bi-LED e a richiesta il Nissan Safety Shield plus che comprende il rilevamento colpo di sonno e stanchezza del conducente, sistema di copertura degli angoli ciechi e il sistema di allerta oggetti in movimento.

I modelli Tekna eccellono per design e tecnologia. Tutti i modelli sono equipaggiati con cerchi in lega da 19″, barre longitudinali al tetto, sedili in pelle e tessuto, tetto panoramico in cristallo, sedili riscaldabili, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e Nissan Intelligent Key con l’avviamento a pulsante di serie. Il sistema NissanConnect di ultima generazione è previsto di serie e include uno schermo touchscreen da 7″HD, radio DAB, Around View Monitor e la connettività con gli smartphone.

Una superba gamma di motori benzina e diesel permetterà al nuovo Qashqai di superare le aspettative dei clienti indipendentemente dalla scelta.

nisssan qashqai prezziLa linea di lancio è composta da quattro unità (due benzina e due diesel), con la possibilità di scegliere fra due o quattro ruote motrici e fra cambio manuale o il nuovissimo cambio automatico Xtronic.

Benzina

Abbinato a un cambio manuale a sei marce, l’entry level, sofisticato motore turbo 1.2 DIG-T eroga 115 CV (85 kW) di potenza e 190 Nm di coppia. Nonostante le dimensioni modeste, ha energia da vendere e la esprime con accelerazioni più brillanti e una ottimizzata maggiore elasticità rispetto al 1,6 aspirato proposto finora.

Inoltre, il peso contenuto e i bassi consumi fanno sì che sia ancora più pulito e parsimonioso del modello che sostituisce: solo 129 g/km di CO2 emessi (-15 g/km) e 5,6 l di carburante consumati ogni 100 km (-0.6 l/100).

Analogamente agli altri motori della nuova gamma Qashqai, il 1.2 DIG-T offre il sistema stop/start di serie.

Pronto a entrare in scena entro Settembre 2014, il motore 1.6 DIG-T sarà il più potente della gamma con 150 CV (110 kW).

Con 240 Nm di coppia all’attivo, il 1.6 DIG-T vanta una spinta notevole ai regimi medio-bassi e un cambio marce flessibile. Il tutto, senza trascurare l’efficienza: consuma solo 5,6 l/100 km nel ciclo europeo combinato ed emette 132 g/km di CO2.

Diesel

La più recente evoluzione del pluripremiato motore diesel 1.5 dCi da 110 CV (81 kW) a iniezione diretta è anche la più eco-compatibile e moderata nella storia di Qashqai, con soli 99 g/km di CO2 e un consumo di appena 3,8l/100km nel ciclo europeo combinato. Il motore dCi da 1,5 litri di sesta generazione si presenta più elastico, efficiente e sofisticato del precedente, come testimonia la grande flessibilità di cambio marce ottenuta grazie ai 20 Nm extra di coppia.

Il non plus ultra dei diesel Qashqai è rappresentato dal motore dCi da 1.6 litri disponibile in due versioni: a trazione anteriore o integrale. Questo diesel da 130 CV (96 KW) presenta innovazioni tecniche uniche nel segmento, pensate per ottimizzare consumi ed emissioni di anidride carbonica. Nella versione con cambio manuale a due ruote motrici, il motore 1,6 dCi emette 115 g/km di CO2 e consuma 4,4 l/100 km di carburante nel ciclo combinato europeo. I valori passano rispettivamente a 119 g/km e 4,6 l/100 km con il cambio Xtronic e a 129 g/km e 4,9 l/100 km con il cambio manuale a quattro ruote motrici.

Nuovo Qashqai – reinventare il crossover

Ridisegnato da zero, il nuovo Qashqai è stato creato per soddisfare le esigenze e le aspettative degli acquirenti di crossover di prossima generazione. Utilizzando il feedback e le idee generate dai due milioni di proprietari del modello di prima generazione, Nissan ha creato un’auto che abbina perfettamente forma e funzione.

Ogni elemento, dal nuovo abitacolo più spazioso, i materiali di qualità superiore, alla maggiore praticità, alla nuova gamma di motori più efficienti che mai, sono stati ripensati, riprogettati e ri-immaginati.

Progettato in Europa, per l’Europa, il nuovo Qashqai è frutto della collaborazione tra gli esperti di Nissan Design Europe (Londra, Regno Unito), il Nissan Technical Centre Europe (Cranfield, Regno Unito, e Barcellona, Spagna) e il team di Atsugi, Giappone. Sarà prodotto presso lo stabilimento di Sunderland, in Regno Unito.

Participante

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Citroën Italia sostiene le persone colpite dall’alluvione in Sardegna

Tecnica: Bosch lancia 6 utili video tutorial sulle batterie