in

Tutte le novità della nuova Ford KA+ [VIDEO]

KA+
Tempo di lettura: 3 minutiTanta sostanza in poco meno di quattro metri: questo e tanto altro è la nuova Ford KA+ che riesce ad unire i punti forti che ne hanno decretato il successo commerciale ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.La KA+ è stato un modello tanto atteso, sia da parte dell’Ovale Blu sia dagli addetti ai lavori, ansiosi di mettere le mani sulla piccola citycar (noi l’abbiamo già provata in anteprima). La sigla + (ovvero Plus), capace di posizionarla più vicino ad una concorrenza agguerrita come quella al confine tra il segmento A e il B, è servita fin dal lancio commerciale ad avvicinarla al “suo” pubblico, fatto di donne, giovani e manager sempre in movimento nelle metropoli, bisognosi di un auto facile da parcheggiare ma allo stesso tempo confortevole, agile e capiente.

La nuova Ford KA+ ha 5 porte e dimensioni che le consentono di offrire molto più spazio, senza nulla togliere alle sue caratteristiche di citycar. La KA+ non toglie di certo spazio sul mercato alla sorella maggiore Fiesta che da sola garantisce un importante fetta di ricavi nel segmento B, pur essendo 2 cm più alta. In termini pratici la Ka+ offre un buon confort per i passeggeri ed effettivamente nella prima presa di contatto abbiamo potuto testare la sua capienza anche viaggiando in cinque adulti.Esternamente e internamente non c’è molto da aggiungere, se non il fatto che la Ka è ora una Ka+, ad ogni modo il suo aspetto da un punto di vista del design non è cambiato moltissimo e questo discorso vale anche per gli interni, dal momento che le due porte in più non hanno stravolto lo stile dell’abitacolo. Rimangono molto validi lo spazio per le gambe nei sedili posteriori, i 270 litri di bagagliaio, i sedili posteriori abbattibili 60/40 e 21 piccoli vani portaoggetti sparsi lungo l’abitacolo che accrescono la vivibilità a bordo.

Ford ha una lunga storia nel campo di piccolo vetture pratiche, economiche e divertenti da guidare allo stesso tempo” afferma Jim Farley, Presidente esecutivo di Ford Europe, Medio Oriente e Africa “KA+ continua questa tradizione, fornendo un grande valore in una compatta agile e allo stesso tempo confortevole con spazio a bordo ai vertici della sua categoria.

Passando al listino, è possibile delineare l’offerta della Ka+ in due versioni, ovvero la 1.2 Ti-VCT da 71 CV e la 1.2 Ti-VCT in allestimento Ultimate da 86 CV; tutte e due di serie mettono a disposizione una buona offerta, che comprende alzacristalli elettrici anteriori, specchietti retrovisori elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, 6 airbag, controllo elettronico di stabilita` e controllo della trazione con partenza assistita in salita, limitatore di velocità, servosterzo elettrico e rifornimento senza tappo Easy Fuel, già presente su Ford Fiesta.

La KA+ Ultimate comprende poi il clima manuale, il sistema audio con comandi al volante, il SYNC e la My Key. Tra gli optional in listino ci sono anche il climatizzatore automatico a controllo elettronico, il sistema audio DAB e i cerchi in lega da 15 pollici, oltre a un Pack denominato senza troppa fantasia Ultimate che è costituito da volante in pelle, cruise control, alzacristalli posteriori elettrici, specchietti retrovisori ripiegabili/riscaldabili elettricamente e i sensori posteriori di parcheggio.

Ford KA+: già attive le promozioni sul listino

Il listino della KA+ parte da 9.750 euro (in promozione con Idea Ford a 8.950 euro), passa invece a 11.250 euro per chi compra la Ultimate (con Idea Ford a 10.450 euro); si tratta di un listino molto vicino a quello della Ford Fiesta, ma si deve considerare il debutto della nuova generazione che arriverà molto presto sui mercati.

Ford KA+

È poi in promozione a 11.200 euro con l’Ultimate Pack la KA+ Black&White che oltre all’abbinamento del colore bianco e nero sulla carrozzeria offre i cerchi in lega da 15” con il motore 1.2 da 85 CV.Non perdetevi l’unboxing (in lingua inglese) che vede una simpatica signora inglese alle prese con la KA+ per la prima volta.

Dì la tua

Marchionne: obiettivo 230 mila auto per Alfa Romeo e Maserati nel 2017

Marchionne: obiettivo 230 mila auto per Alfa Romeo e Maserati nel 2017

Mondiale Turismo

Monza: il ritorno del mondiale Turismo