venerdì, 18 Gennaio 2019 - 22:41
Home / Notizie / Anteprime / Nuova Mazda 3: a Los Angeles l’unveleing della nuova generazione
nuova mazda 3

Nuova Mazda 3: a Los Angeles l’unveleing della nuova generazione

Tempo di lettura: 2 minuti.

La nuova Mazda 3 ha fatto il suo debutto al Salone di Los Angeles che ha aperto da poche ore i battenti al pubblico. In Mazda sono partiti da un foglio bianco per la nuova generazione che arriverà, a partire dal Nord America, nella prima metà del 2019.

Il design è quello chiaramente ispirato al concetto “Kodo” degli ultimi modelli, CX-5 su tutti, portato su dimensioni compatte. Insomma, si è giocato di matita e di fino per dare fastidio all’eterna capolista Golf che, dal 2003, deve vedersela con la rivale giapponese che si è sempre affinata e migliorata con il passare degli anni.

Quella presentata a Los Angeles è infatti la quarta generazione (casuamente la metà della Golf che arriverà all’ottava sul finire del 2019). La nuova Mazda 3 è lunga 4,46 metri e, a osservarla così, l’aspetto non è così diverso dal concept Kai che, circa un anno fa, ne anticipò l’arrivo al Salone di Tokyo.

Mazda ha quindi stravolto il design puntando sulla grande calandra ormai marchio di fabbrica del brand ma ha cambiato volto anche là dove l’occhio non vede, ovverso sul telaio, ricorrendo a una maggiore percentuale di acciai ultraresistenziali che aumentano la rigidezza torsionale.

Anche dentro, per ciò che è stato detto a Los Angeles, la nuova Mazda 3 cambia e non poco. Al vertice della plancia trova spazio lo schermo da 8,8” controllabile dal selettore sul tunnel centrale mentre rimane simile l’impostazione della zona del climatizzatore. Si gioca invece sull’intreccio delle forme sulla plancia a sviluppo orizzontale con un inserto colorato che va a riprendere, nel caso di queste immagini istituzionali, il colore della selleria.

nuova Mazda 3

Per quanto riguarda le motorizzazioni la nuova Mazda 3 arriverà con motore benzina e Diesel con cubature comprese tra 1.5 e 2.0 litri, ancora sconosciuti i dati riguardanti le potenze specifiche. Sappiamo che la tecnologia Skyactiv-X, con consumi promettenti, ci sarà, come dovrebbe entrare in gamma un ibrido leggero ormai irrinunciabile per guardare con ottimismo al futuro.

Anche sul fronte ADAS la nuova Mazda 3 non si farà trovare affatto impreparata. Per quanto riguarda il prezzo Mazda 3 2019, specie in fase di lancio, quest’ultimo non dovrebbe discostarsi troppo dai 20.400 euro con i quali parte la gamma attuale per il 1.5 benzina da 100 CV (+ 2.400 per il Diesel da 105 CV).

nuova mazda 3

Insomma, la sfida alla capolista tedesca è appena ricominciata….

 

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Alfa Romeo GTV

Alfa Romeo GTV: gli ultimi render diffusi sulla rete [VIDEO]

Il piano industriale, rilasciato il 1 giugno scorso, illuminò gli occhi degli appassionati del Biscione. …