in

Come sarà la nuova Mazda MX-5? Ecco le prime anticipazioni

mazda-mx-5-back-to-drive
Tempo di lettura: 2 minuti

Dal 1989, la Mazda MX-5 ha cambiato svariate generazioni, ma tutte hanno seguito un’identità, un concetto, rimanendo fedele nell’impostazione meccanica e stilistica, evolvendo al tempo stesso nel design. A confermare il fatto che la MX-5 rimarrà più che fedele alla sua consolidata e vincente identità è stato un personaggio di spicco del brand giapponese, Joachim Kunz.

Joachim Kunz: “La Mazda MX-5 è la nostra icona”

Con l’aumentare del numero di SUV elettrificati e di vetture che abbandono uno stile per trasformarsi in essi, c’era un po’ di timore che questa metamorfosi potesse interessare anche la MX-5. Non sarà così, lo ha confermato Joachim Kunz, a capo del reparto sviluppo del prodotto e dell’ingegneria europea di Mazda, il quale ha detto: “È la nostra icona e viene sempre trattata in modo molto speciale. Al momento, sembra che quest’auto ci sarà per sempre, con queste dimensioni, questo concetto e questo tipo di motore a combustione. Naturalmente, un giorno, dovremo elettrificarla, ma vogliamo mantenere puro il suo concetto”.

Il crescente numero di SUV elettrificati che entreranno in gamma nei prossimi anni non rappresenterà la pietra tombale della MX-5 ma anzi, proprio grazie a loro la piccola roadster giapponese potrebbe continuare a vivere per ancora molti anni.

Arriverà una nuova Mazda MX-5, ma non si sa quando

Una nuova generazione di MX-5 è nei piani di Mazda, quel che non sa è l’anno della sua presentazione. Bisogna tener conto che questa vettura ha un ciclo di vita più lungo rispetto ad altri modelli, quindi bisognerà attendere tempistiche importanti, di conseguenza il velo non verrà tolto prima del 2024. Incognite anche per le motorizzazioni, dove potrebbe trovare spazio un motore della gamma Skyactiv-X di Mazda, accompagnato probabilmente da un’elettrificazione leggera. Certamente quest’auto manterrà la trazione posteriore ed il cambio manuale per non tradire la sua identità.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mario draghi recovery plan

    Incentivi 2022 in arrivo, ma ci sono solo 180 giorni per l’immatricolazione

    Mai visto una Ford Focus RS MK3 in Autobahn? Ha sfiorato i 300 km/h! [VIDEO]