mercoledì, 19 settembre 2018 - 11:01
Home / Notizie / Novità / Nissan presenta la nuova LEAF: tante le novità
nuova Leaf

Nissan presenta la nuova LEAF: tante le novità

Tempo di lettura: 2 minuti.

Con la nuova Nissan Leaf l’era della mobilità elettrica entra in una nuova dimensione, almeno secondo la Casa giapponese e la sua Nissan Intelligent Mobility.

La nuova Leaf è la prima, nel panorama delle elettriche, a coniugare le performance offerte dalla propulsione a zero emissioni con i nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida e della tecnologia e-Pedal, che consente di accelerare e frenare con un solo pedale. La percorrenza, secondo il ciclo NEDC, si aggira intorno ai 378 km con una singola ricarica grazie alle batterie agli ioni di litio di nuova generazione.

Se ad un primo sguardo il look delle nuova Leaf appare totalmente stravolto rispetto alla prima generazione, la novità principale è però rappresentata dal propulsore elettrico, ottimizzato dal punto di vista energetico innalzando i valori di potenza e coppia: 150 CV e 320 Nm di coppia sono infatti valori di tutto rispetto considerando il modello precedente. Nel 2018 entrerà in commercio una versione potenziata, con più autonomia ma a condizione di un prezzo maggiorato.

Parlavamo di guida autonoma con tre novità che debutteranno sulla nuova Leaf: il sistema ProPILOT, che in autostrada su corsia singola assicura un’esperienza di guida più facile, sicura e meno impegnativa. Il ProPILOT Park, per una manovra di parcheggio completamente in autonomia e il sistema e-Pedal, del quale vi abbiamo già parlato in questo articolo.

Un’altra innovazione che potrebbe diventare la normalità nel futuro, con l’avvento in massa delle auto elettriche, è la disponibilità di usare le batterie di alimentazione oltre il loro primo scopo, diventando così dispositivi di energia portatili. Questo sarà reso possibile dalla tecnologia V2G (vehicle-to-grid) che permette di scambiare energia tra i veicoli elettrici, la casa, l’ufficio e la rete.

Con la nuova Leaf, i clienti potranno contare anche su un’interfaccia rinnovata dell’app per smartphone, che consente di monitorare lo stato di carica del veicolo, di trovare la stazione di ricarica più vicina e di attivare il pre-riscaldamento e il pre-raffreddamento dell’auto per portarla alla temperatura ideale prima di salire a bordo.

nuova Leaf

Infine non possiamo non parlare del design, ora più moderno e allo stesso tempo sportiveggiante. Sul frontale trova spazio la griglia “V motion” famosa grazie a X-Trail e Qashqai ma in questo caso di colore blu per evidenziare l’anima di questa auto.

Anche all’interno le cuciture blu a contrasto evidenziano la presenza delle batterie, mentre tutto nuovo è il display a colori da 7 pollici (TFT), riprogettato per rendere più semplice la comprensione di funzionalità chiave come la tecnologia Safety Shield, lo stato di carica, il livello di energia, l’audio e le informazioni del navigatore.

La nuova LEAF vuole consolidare il successo del veicolo elettrico più venduto al mondo con oltre 283.000 clienti dal lancio nel 2010.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

500L S-Design

Anche la 500 L si fa i muscoli: nasce la Fiat 500L S-Design

Tempo di lettura: 2 minuti. Mancava solo lei. La gamma S-Design di Fiat si arricchisce di una nuova arrivata: dopo …

something