venerdì, 23 Agosto 2019 - 13:32
Home / Notizie / Novità / Nissan Leaf Black Edition: la versione speciale arriva in Italia
Nissan Leaf Black Edition

Nissan Leaf Black Edition: la versione speciale arriva in Italia

Tempo di lettura: 1 minuto. Nissan annuncia l’avvio delle vendite in Italia della Leaf Black Edition basata sull’allestimento Acenta con un design all’avanguardia.

Le caratteristiche della Leaf Black Edition

I tratti distintivi degli esterni includono cerchi in lega neri da 16”, fari LED, battitacchi illuminati, vetri oscurati, calotte degli specchietti retrovisori nere e spoiler al tetto posteriore nero. I tappetini dalle impunture blu conferiscono agli interni un tocco di classe. La Nissan Leaf Black Edition offre di serie le più recenti e innovative tecnologie Nissan, tra cui l’avanzato sistema telematico NissanConnect EV e l’Intelligent Around View Monitor intelligente. Coppia istantanea, guida e manovrabilità ottimizzate, telaio progettato espressamente per l’Europa: con questa edizione speciale di LEAF ogni viaggio si trasforma in un’esperienza unica, senza rinunciare a un’estetica di nuova concezione. Gareth Dunsmore, Direttore Veicoli Elettrici di Nissan Europe, ha dichiarato: “La nuova Leaf Black Edition rappresenta l’impegno di Nissan nel rendere accessibili prodotti intelligenti e di qualità. Questa versione speciale combina lo stile dinamico all’innovativa tecnologia a zero emissioni di Nissan per garantire ai clienti una soluzione di mobilità integrata nel contesto urbano e sostenibile. In questo caso il design non pregiudica ma esalta una guida entusiasmante basata su soluzioni ingegneristiche di prima categoria, a dimostrazione del fatto che scegliere un’auto elettrica non equivale a scendere a compromessi”. La Nissan Leaf Black Edition sarà in vendita al prezzo di 38.790 chiavi in mano, inclusa vernice metallizzata, per un periodo di tempo limitato, da marzo ad agosto 2017. I primi 1.000 acquirenti europei riceveranno un hotspot WiFi gratuito in grado di collegare a bordo fino a otto dispositivi.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

RS 6 Avant 2020

Audi RS 6 Avant 2020: quarta generazione in arrivo, sempre più cattiva

Mentre una buona parte di italiani ancora pensa a ferie e ombrellone, dal nord delle …