lunedì, 21 agosto 2017 - 8:18
Home / Prove / Primo Contatto / Nuova Seat Ibiza | Prova su strada in anteprima
Nuova Seat Ibiza prova su strada

Nuova Seat Ibiza | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 4 minutiAbbiamo provato su strada la nuova Seat Ibiza, la prima vettura del gruppo Volkswagen costruita sulla nuova piattaforma MQB A0. Lungo le strade spagnole che circondano Barcellona la bestseller della casa spagnola, arrivata alla sua quinta generazione, ha mostrato buone doti dinamiche e interessanti innovazioni tecnologiche.

Design: ringiovanimento delle linee senza stravolgimenti

A livello estetico la nuova Seat Ibiza si presenta con un look fresco e giovane, che riprende alcuni stilemi già visti ed apprezzati su Leon. Sul frontale, i fari full LED (optional da 600 euro) o a forma triangolare e le iconiche luci diurne rendono la nuova Seat Ibiza immediatamente riconoscibile. Il passo lungo e il taglio dei finestrini valorizzano le dimensioni della nuova Seat Ibiza, mentre la fiancata dell’auto è ben scolpita e coniuga linee pulite e superfici regolari.

La nuova Seat Ibiza rimane una vettura compatta con i suoi 4,059 m di lunghezza, 1,78 m di larghezza e 1,444 m di altezza (1.429 mm per la versione FR). Rispetto al modello precedente è di ben 87 mm più larga, 2 mm più corta e 1 mm più bassa, proporzioni che le conferiscono un’immagine di vettura imponente e ancorata a terra. E la chiave di tutto ciò sta nella nuova piattaforma MQB A0.

Anche il posteriore della vettura esprime il contraddistinto design Ibiza. Le avvolgenti luci posteriori sono perfettamente integrate e ben proporzionate con il design complessivo dell’auto.

Nuova Seat Ibiza prova su strada

La versione FR offre dettagli che ne valorizzano il carattere sportivo, come i terminali di scarico su entrambi i lati del paraurti posteriore. I dettagli cromati dell’allestimento XCellence ne esaltano invece la vocazione sofisticata ed elegante.

La nuova Seat Ibiza è disponibile in diversi colori: Rosso Desire, Blu Mystery, Mystic Magenta (quello dell’auto del nostro test) e Urban Silver.

Interni: forme moderne e tanta tecnologia

Se esternamente potremmo parlare di un aggiornamento delle linee senza stravolgimenti, è nell’abitacolo che il salto generazionale è più marcato. La plancia è composta da linee teste con stacchi di materiali e colori differenti tra le diverse sezioni. Molto buoni gli assemblaggi, più discutibili le plastiche utilizzate per le portiere e la parte altra della plancia, dure al tatto.

Una delle dotazioni più interessanti nell’abitacolo del nuovo modello è il caricabatteria wireless per smartphone con booster antenna GSM (optional da 200 euro). In termini di connettività, la nuova Seat Ibiza è un’auto connessa al 100% grazie alle tre opzioni: Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink.
Nuova Seat ibiza prova su strada

Inoltre la nuova Seat Ibiza inaugura una collaborazione con BeatsAudio, potendo vantare un processore digitale del segnale (DSP), 7 altoparlanti di qualità superiore e un amplificatore a 8 canali da 300 W.

Seat Ibiza prova della 1.0 TSI 95 CV

Per il nostro test in anteprima della nuova Seat Ibiza abbiamo scelto di testare la versione equipaggiata con il motore benzina 1.0 TSI da 95 CV in allestimento XCellence. Fin da subito abbiamo apprezzato la bontà del cambio a 5 marce, con innesti fluidi e ben raccordati con

Tra le curve spagnole la nuova Seat Ibiza si è ben comportata dimostrandosi agile e ben piantata a terra, anche grazie all’aumento della larghezza di quasi 9 cm rispetto alla versione precedente, reso possibile grazie all’utilizzo della nuova piattaforma MQB A0.
Nuova Seat Ibiza prova su strada

Il fiore all’occhiello della nuova SEAT Ibiza è la possibilità di configurare la risposta della vettura grazie al Drive Profile, con tre modalità preimpostate (Eco, Normal e Sport) più un’ulteriore impostazione, Individual, che consente al conducente di scegliere in base alle sue preferenze la modalità di risposta del motore, oltre che di sterzo, sospensioni, ACC, climatizzatore e cambio (nelle versioni con DSG).

In marcia abbiamo anche apprezzato l’isolamento acustico dell’abitacolo, silenzioso e confortevole grazie al buon assorbimento delle asperità del manto stradale.

La Gamma motorizzazioni della nuova Seat Ibiza

Tutti i propulsori disponibili per la nuova Seat Ibiza rispettano la normativa Euro 6 sulle emissioni. La gamma di motori benzina comprende tre propulsori con blocco e cilindri in alluminio. La prima opzione è il 1.0 MPI da 65 CV e 75 CV, per passare poi al 1.0 TSI tre cilindri da 95 o 115 CV con turbocompressore, intercooler e iniezione diretta. Entro la fine del 2017 sarà disponibile inoltre un nuovo propulsore 1.5 TSI con quattro cilindri e una potenza di 150 CV. Per quanto riguarda il propulsore 1.0 TSI 95 CV, il consumo medio omologato si attesta sui 4,7 l/100 km, la velocità massima è di 182 km/h ed è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 10,9 secondi. Passando poi al 1.0 TSI 115 CV, questo propulsore viene offerto in combinazione con un cambio a 6 marce, con consumi medi omologati di 4,7 l/100 km con 0/120 km/h in 9,3 secondi.

 Nuova Seat Ibiza prova su strada
I propulsori diesel in una prima fase di lancio della nuova Seat Ibiza non saranno disponibili, ma successivamente arriveranno i diesel 1.6 TDI proposti nelle versioni da 80, 95 e 115 CV. A completare l’offerta, nei prossimi mesi, si aggiungerà anche un motore TGI 1.0 alimentato a metano rendendo la Seat il primo Costruttore a offrire questo tipo di motore nel segmento.

Le opzioni disponibili per la trasmissione sono un cambio manuale a 5 rapporti per i propulsori con una potenza fino a 95 CV e un cambio a 6 rapporti per i propulsori più potenti. Sulla nuova SEAT Ibiza sarà disponibile anche il cambio DSG con doppia frizione a 7 rapporti.

Prezzi e allestimenti della nuova Seat Ibiza

La nuova SEAT Ibiza sarà proposta in quattro allestimenti: Reference (non disponibile inizialmente), Style e, al top di gamma, FR e XCellence. I due allestimenti sono proposti allo stesso prezzo, offrendo allestimenti rivolti a due tipologie differenti di automobilisti: la FR è più adatta a chi cerca una vettura più sportiva, mentre la XCellence è più attenta a comfort, eleganza e tecnologia.

In questa prima fase, la nuova Seat Ibiza parte da 15.050 euro, in allestimento Style con propulsore 1.0 da 75 CV. Mentre a 17.400 euro troviamo le versioni 1.0 EcoTSI da 95 CV sia in allestimento XCellence che FR. Più avanti arriverà anche la Ibiza 1.0 75 cv nell’allestimento base Reference, che sarà proposta a 13.800 euro.

L’Audio Pack a 600 euro che comprende 6 altoparlanti, bluetooth con comandi vocali, schermo touch screen 8” a colori, ingressi AUX, USB e SD, lettore CD e Seat Full Link.

« 1 di 2 »
nuova seat ibiza prova su strada

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Skoda Octavia Wagon 2017

Skoda Octavia Wagon 2017 | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 5 minutiÈ la station wagon più venduta in Europa dal 2014 ad oggi e una portabandiera …