sabato, 22 settembre 2018 - 16:35
Home / Notizie / Novità / Nuova Seat Leon Cupra: 300 CV di puro divertimento

Nuova Seat Leon Cupra: 300 CV di puro divertimento

Tempo di lettura: 4 minuti.

Seat continua la tradizione delle Cupra presentando l’omonima versione della nuova Leon, rinnovata sia a livello motoristico sia nel design, il tutto per stuzzicare l’appetito degli appassionati di auto sportive.

Le oltre 9.000 unità vendute nel 2016, di cui 8.300 solo in Europa, dimostrano l’apprezzamento riservato alla Leon Cupra: numeri che fanno entrare di diritto la sportiva del Brand spagnolo nella top 5 del suo segmento, almeno per quanto riguarda il Vecchio Continente. Disponibile in tre carrozzerie (SC, cinque porte e la familiare ST) la nuova Leon Cupra è dotata di un propulsore 2.0 TSI in grado di erogare 300 CV, diventando il modello di serie più potente prodotto dalla Casa spagnola.

10 CV e 30 Nm di coppia in più rispetto al modello precedente rappresentano già di per sé un grande miglioramento: il risultato è una risposta convincente e potente in ogni condizione, sia a motore appena acceso, sia con il tachimetro portato all’estremo. A rendere possibile ciò, tra gli altri fattori, ci sono il sistema di distribuzione variabile dell’albero a camme e il sistema a doppia iniezione diretta e indiretta. Entrambe le tecnologie consentono una resa ottimale del motore in ogni situazione, ottenendo prestazioni eccezionali.

LeonCupra1

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 m/h, indipendentemente dal tipo di cambio (manuale o DSG, entrambi a sei rapporti) mentre i consumi, dichiarati, promettono 6,4 l/100 km per la versione SC con cambio DSG, 6,6 l/100 km per la versione cinque porte e 7,2 l/100 km, infine, per la familiare ST DSG 4 Drive, a fronte di emissioni che si attestano tra i 149 e i 164 g/km di CO2, a seconda delle versioni.

La Seat Leon Cupra ST sarà disponibile, appunto, anche nella variante 4Drive in abbinamento al cambio DSG, rievocando sicuramente, nei ricordi degli appassionati, la prima generazione della Leon Cupra che, nel lontano anno 2000, era caratterizzata proprio dalla trazione integrale. Ora, con la trazione integrale 4Drive e gli ultimi ritrovati tecnologici per l’assistenza alla guida, la Leon Cupra ST DSG 4Drive arriva sul mercato per riproporre la trazione integrale messa a punto dai tecnici della Casa spagnola in versione moderna ed aggiornata.

Per sfruttare al meglio il nuovo propulsore la Leon Cupra è stata migliorata a livello telaistico con ammortizzatori controllati elettronicamente attraverso l’Adaptive Chassis Control (DCC) messo a punto dagli ingegneri della Seat che consente inoltre di adattare in maniera ottimale la vettura a ogni terreno e stile di guida in qualche millisecondo, garantendo efficienza e comfort ai massimi livelli. 

LeonCupra2

Altra novità è rappresentata dal Progressive Steering Control che va agire sulla risposta dello sterzo, mentre la coppia viene distribuita ottimamente dal nuovo differenziale autobloccante VAQ di tipo Haldex a controllo elettronico, azionato idraulicamente. Questa peculiarità consente al sistema VAQ un funzionamento più attivo rispetto ad altri sistemi che utilizzano ai sensori ESC per frenare la ruota interna in una condizione di marcia in curva, rendendo disponibile maggiore coppia alla ruota esterna, a tutto vantaggio della riduzione del fastidioso sottosterzo.

Le qualità dinamiche della Cupra si adattano alle preferenze individuali di chi si trova al volante grazie alle cinque modalità di guida selezionabili con il Drive Profile: Comfort, Sport, Eco, Individual e, ovviamente, Cupra! Quest’ultima rende la risposta dei comandi dell’acceleratore, del cambio DSG a doppia frizione, del DCC, dello sterzo progressivo e del differenziale autobloccante VAQ particolarmente grintosa e sportiva.

Sulla nuova Leon Cupra non mancano poi il Radio Media System Plus, il regolatore automatico della distanza (ACC) e il Front Assist. Inoltre, la tecnologia fullLED dei nuovi gruppi ottici assicura una visibilità ottimale e contraddistingue anche gli indicatori di direzione anteriori e posteriori (ora di dimensioni maggiori) e i fendinebbia. All’interno debuttano il freno di stazionamento elettrico, il sistema di apertura e chiusura senza chiava Kessy, il sistema di ricarica wireless per smartphone e lo schermo tattile a colori da 8 pollici, il tutto impreziosito dai sedili sportivi, caratterizzati dal rivestimento in Alcantara® e pelle traforata, con il logo Cupra ben visibile sul poggiatesta. L’illuminazione ambiente multicolore, sempre a LED, si può regolare in intensità e scegliendo tra le otto tonalità disponibili, per adattarla in ogni momento al proprio stato d’animo.

LeonCupra Interni

Allo stesso modo, non mancano i più avanzati sistemi di assistenza alla guida, così come le ultime tecnologie multimediali e per la connettività. Ad esempio, la telecamera e il radar di ultima generazione permettono un funzionamento ulteriormente perfezionato del sistema di frenata di emergenza in città (City Emergency Brake) con protezione pedoni, e accrescono la funzionalità del sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Il Traffic Jam Assist, che consente di avanzare con meno fatica nello stressante traffico stop-and-go, è disponibile in abbinamento al cambio DSG.

Le novità non finiscono qui: la nuova Leon Cupra vanta prese d’aria più ampie sul frontale, doppio terminale di scarico cromato, distintivo logo sulle pinze freno rosse e sulle placche in alluminio dei battitacco anteriori, così come l’esclusivo spoiler posteriore Cupra e i vetri oscurati. Per portare la sportività del modello di serie a un livello ancora successivo, vi sono inoltre il Performance Pack Nero o Arancione, disponibili a richiesta, che includono: cerchi in lega da 19 pollici con design esclusivo in nero brillante o arancio, pneumatici Michelin Pilot, modanature laterali nel colore della carrozzeria e un set di pinze freno Brembo in colore rosso o nero.

La Leon Cupra 300 CV sarà disponibile nei due nuovi colori di carrozzeria metallizzati Mystery Blue e Desire Red.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

nuova Audi A6 Avant

Nuova Audi A6 Avant: prezzi e allestimenti per il mercato italiano

Tempo di lettura: 1 minuto. La nuova Audi A6 Avant è il nuovo che avanza quando si parla di Station …

something