in

Nuova Skoda Octavia: il prezzo della new entry in versione ibrida

octavia rs iV
Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova Skoda Octavia: nel listino ora entrano a far parte anche le varianti iV plug-in hybrid e 1.0 TSI e-TEC mild hybrid. Non solo, per i più sportivi disponibile anche la versione RS 2.0 TSI da 245 CV e l’inedita RS iV plug-in hybrid. 

La quarta generazione di Skoda Octavia, da noi provata in anteprima col sempre valido 2.0 TDI da 150 CV, sarà lanciata in Italia verso metà settembre. Alle motorizzazioni 2.0 TDI EVO da 115 CV e 150 CV e al 1.5 TSI ACT da 150 CV ora si affiancano le prime motorizzazioni elettrificate, tutte con emissioni medie omologate inferiori ai 110 g/km di CO2 e per questo dirette interessate degli ecoincentivi previsti dallo stato.

Le nuove arrivate: Octavia sceglie l’ibrido

La nuova versione 1.0 TSI da 110 CV e-TEC, grazie alla tecnologia mild-hybrid e all’interazione con il cambio automatico DSG a 7 rapporti di serie, migliora l’efficienza del 3 cilindri benzina fino all’8% rispetto al propulsore non elettrificato. Questo permette di ridurre le emissioni e di beneficiare dei nuovi incentivi statali. La nuova Octavia 1.0 TSI e-TEC è disponibile nelle varianti berlina e Wagon e nelle versioni Executive e Style, con un listino che parte da 26.950 euro e beneficia di un incentivo fino a 3.940 euro in caso di rottamazione, 1.970 euro senza rottamazione. 

octavia ibrida

La versione plug-in hybrid

Novità rilevante è l’arrivo della nuova Skoda Octavia iV con tecnologia plug-in hybrid, con motore 1.4 TSI benzina da 150 CV abbinato ad un motore elettrico da 115 CV integrato nel cambio automatico DSG, per un totale di 205 CV e 350 Nm di coppia massima. Grazie alla batteria agli ioni di litio da 13 kWh, Octavia iV è in grado di percorrere fino a 79 km in modalità elettrica (secondo il ciclo di omologazione NEDC). La vettura è disponibile negli allestimenti Executive e Style.

La specifica dotazione di serie, aggiunge anche il Driving Mode Select iV, con programmi di funzionamento e-Mode, Hybrid e Sport, i cerchi da 18” e i cablaggi per la ricarica domestica (Mode 2) e per la ricarica tramite colonnina (Mode 3). Il listino di Octavia iV berlina parte da 35.650 euro, che diventano 36.700 euro per la Wagon. Grazie agli incentivi è previsto uno sconto fino a 6.940 euro in caso di rottamazione o fino a 3.720 euro senza rottamazione.

skoda octavia rs

RS: la versione per i clienti più sportivi

Skoda Octavia è anche disponibile nella variante RS, subito riconoscibile per i paraurti dedicati con ampie aperture, per la finitura in nero lucido dei dettagli della carrozzeria, per le pinze freno maggiorate in colore rosso e per i cerchi in lega specifici da 18”. All’interno, la vettura sfoggia volante sportivo a tre razze con cuciture a contrasto, sedili ad alto contenimento e finiture in carbon look e schermata specifica della strumentazione digitale Virtual Cockpit di serie. Al momento sono previste due motorizzazioni: il 2.0 TSI da 245 CV e la variante RS iV 1.4 TSI plug-in hybrid, sempre da 245 CV ed entrambe a trazuone anteriore. Disponibile in un unico allestimento, Skoda Octavia RS è proposta a partire da 38.150 euro, mentre Octavia RS iV da 40.550 euro. Le varianti Wagon hanno un sovrapprezzo di 1.050 euro. 

octavia rs

Diverse le motorizzazioni previste

Nei prossimi mesi, l’offerta si completerà con l’arrivo a listino della motorizzazione a metano 1.5 G-TEC 130 CV, della variante mild-hybrid 1.5 e-TEC DSG 150 CV, della sportiva RS 2.0 TDI 200 CV anche con trazione 4×4 e delle varianti Scout, con assetto rialzato, paraurti specifici e protezioni ampliate per il sottoscocca.

Dì la tua

land rover poole

Land Rover e Henry Poole celebrano i 50 anni di Range Rover. Ecco come

projectp1

Ford: svelata la racing car virtuale pronta per scendere in pista [VIDEO]