mercoledì, 24 ottobre 2018 - 6:34
Home / Nuova ŠKODA Octavia Wagon

Nuova ŠKODA Octavia Wagon

Tempo di lettura: 2 minuti.

ŠKODA presenta la nuova Octavia Wagon. A poche settimane dal lancio della versione berlina, la terza generazione della bestseller ŠKODA farà il proprio esordio in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Ginevra.


La nuova Wagon è 90 mm più lunga e 45 mm più larga rispetto alla precedente e il passo è aumentato di circa 11 centimetri. Con 610 litri di capacità, anche il bagagliaio fa segnare un ulteriore record all’interno del segmento e abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, il volume del bagagliaio della Octavia Wagon arriva fino a 1.740 litri. Il sedile del passeggero anteriore ripiegabile agevola il trasporto di oggetti particolarmente lunghi e ingombranti.
Non mancano i dettagli “Simply Clever”: oltre a quelli già proposti sulla Octavia berlina, come la copertura double-face per il fondo del bagagliaio, i set di reti e i ganci, i numerosi vani portaoggetti, il supporto per dispositivi multimediali, il raschietto per il ghiaccio sistemato nel portellino che dà accesso al serbatoio e l’alloggiamento per il giubbotto ad alta visibilità sotto il sedile del conducente, sulla nuova Wagon si trovano altre nuove idee, come per esempio un appendigiacca o il comando che permette di abbattere i sedili posteriori a distanza.
Il frontale è identico a quello della berlina, mentre lateralmente la silhouette si sviluppa in maniera dinamica, l’aspetto deciso della fiancata è sottolineato dalla linea denominata “tornado”. Il profilo del tetto è inclinato leggermente verso il posteriore e scorre elegantemente sul montante D. I gruppi ottici posteriori arricchiscono il design del laterale, rappresentando il punto di chiusura per la linea “tornado” e gli elementi triangolari presenti sul portellone completano la vista del “lato B”.
Diverse le funzioni comfort proposte a bordo, come il nuovo Adaptive Cruise Assistant, dispositivo che mantiene automaticamente una distanza predefinita dal veicolo che precede, e l’Intelligent Light Assistant, un sistema che regola l’attivazione e la disattivazione automatica degli abbaglianti.
I motori sviluppati per l’Octavia Wagon di terza generazione sono fino al 17% più parsimoniosi rispetto a quelli impiegati per il modello precedente. La gamma motorizzazioni comprende, al momento, 4 motori benzina e 4 Diesel. La versione GreenLine fa segnare un consumo pari a soli 3,4 l/100 km, con 89 g/km di CO2.

Sullo stand ŠKODA al Salone di Ginevra ci sarà anche spazio per la nuova Octavia Wagon 4×4, dotata di un sistema di trazione integrale permanente di nuova concezione che impiega la frizione Haldex di quinta generazione.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Mercedes Classe C 2019

Mercedes Classe C 2019 | Prova su strada in anteprima

Il modello più venduto della Casa della Stella si rinnova, dopo aver consegnato quasi 10 …

something