giovedì, 9 Aprile 2020 - 19:44
Home / Notizie / Novità / Opel Grandland X Hybrid plug-in: motore, prezzi, Ecobonus e configuratore
Opel Grandland X Hybrid

Opel Grandland X Hybrid plug-in: motore, prezzi, Ecobonus e configuratore

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo Opel Corsa-e, è in arrivo un’altra elettrica, o meglio elettrificata. Si tratta della Opel Grandland X Hybrid (plug-in) a trazione anteriore, la quale affianca la versione 4×4 (Hybrid4). Prezzi a partire da 42.550 euro, esclusi incentivi di cui parliamo nell’articolo. 

Al pari di Peugeot 3008 Hybrid, proposta anche lei con la doppia motorizzazione, la cugina di primo grado tedesca sfrutta la medesima tecnologia sotto il vestito. Per la Hybrid, infatti, il motore turbo benzina 1.6 da 180 CV viene associato a un motore elettrico da 81 kW, per una potenza combinata pari a 224 CV, a fronte di consumi contenuti, nel vero sensodel termine, in 1,5-1,4 l/100 km in WLTP. Con la trazione elettrica, questa vettura ibrida può arrivare a percorrere 57 km nello stesso ciclo, grazie alla batteria agli ioni di litio con capacità di 13,2 kWh. 

Capacità di muoversi a zero emissioni e grande dotazione di sistemi di assistenza alla guida come l’allerta incidente con rilevamento pedoni e frenata di emergenza, il sistema per il mantenimento della corsia e il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno. Con il sistema di infotainment Navi 5.0 IntelliLink e il grande schermo touch a colori al centro della plancia. 

Prezzo Opel Grandland X Hybrid plug-in: occhio agli incentivi

Per il mercato italiano, la entry level della gamma PHEV (plug in hybrid electric vehicle) di Opel diventa accessibile a un prezzo inferiore a 40.000 euro. Vediamo perchè. 

Grazie alle emissioni di CO2 confinate a 36-37 g/km la vettura può accedere  all’incentivo statale “Ecobonus” di 1.500 o 2.500 euro riservato alle vetture con emissioni comprese tra 20 e 70 g/km. Al valore più alto di 2.500 euro hanno diritto i clienti che rottamano una vettura con classe di emissioni compresa tra Euro 0 ed Euro 4. 

Opel Grandland X Hybrid

Agli incentivi statali si aggiunge la campagna di lancio Opel che prevede una riduzione del prezzo tra 4.000 a 6.000 euro, con il valore maggiore applicato in caso di rottamazione. La somma degli incentivi Opel a quelli statali porta ad una riduzione massima di prezzo di 8.500 euro, corrispondente ad un prezzo di ingresso per Opel Grandland X Hybrid Plug-In di 34.050 euro. In Italia Opel Grandland X Hybrid Plug-In ha anche il vantaggio di essere soggetto all’esenzione o al pagamento al 50% della tassa di possesso (bollo), a seconda della regione. 

Opel Grandland X Hybrid: come si guida

La vettura offre tre modalità di guida – “Elettrica”, “Ibrida” e “Sport” – e permette di adattare le caratteristiche della vettura ai propri desideri o alle condizioni di guida specifiche. Per esempio, scegliendo la modalità “Ibrida” la vettura seleziona automaticamente la modalità di propulsione più efficiente, con la possibilità di passare alla modalità “Elettrica” per guidare a zero emissioni nei centri urbani. “Sport” unisce la potenza del motore termico e di quello elettrico per prestazioni particolarmente dinamiche. Opel Grandland X Hybrid Plug-In può accelerare da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 225 km/h. 

Opel Grandland X Hybrid: come si ricarica

Opel Grandland X Hybrid
Lo sportello di ricarica affianca il classico bocchettone per il rifornimento di benzina

La presa per caricare la batteria attraverso il caricatore di bordo da 3,7 kW (la versione da 7,4 kW è in opzione) è comodamente posizionata sul lato opposto allo sportello del carburante, mentre la batteria è installata sotto i sedili posteriori per ottimizzare lo spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio. 

L’elettricità è meno costosa della benzina, per cui i clienti possono risparmiare denaro ricaricando regolarmente la batteria invece di rifornire di benzina il serbatoio. In base ai prezzi locali e alle distanze percorse, il costo totale dell’energia può ridursi significativamente. Il tempo di ricarica dipende dal tipo di caricatore utilizzato. Utilizzando il cavo modo 3 con il caricatore di bordo da 7,4 kW, la batteria di Grandland X Hybrid si può ricaricare completamente in meno di due ore. 

Per rendere ancora più comodo il processo di ricarica, Opel Grandland X Hybrid Plug-In potrà utilizzare le soluzioni studiate specificamente per i veicoli elettrici da Free2Move Services, il brand di mobilità di Groupe PSA. L’offerta comprenderà la tessera di ricarica e il trip planner, che mostra la posizione delle stazioni di ricarica lungo il percorso. Anche l’app “myOpel” permette di programmare i tempi di ricarica e le regolazioni del climatizzatore come se fosse un telecomando. 

Configuratore Opel Grandland X Hybrid

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

gamma peugeot 208

Gamma Peugeot 208: allestimenti, motori, prezzi, offerte, configuratore

Gamma Peugeot 208: arrivata sul mercato alla fine del 2019, anche in versione elettrica, la …