venerdì, 18 Settembre 2020 - 9:22
Home / Notizie / Curiosità / Porsche 911: 50 anni Italian Tour

Porsche 911: 50 anni Italian Tour

Tempo di lettura: 3 minuti.

Porsche Italia, la rete dei Centri Porsche, i Porsche Club e le migliaia di tifosi appassionati del Marchio daranno vita a partire da oggi ai festeggiamenti ufficiali per i 50 anni della 911.

Le sportive di Stoccarda invaderanno con gioia festosa piazze e vie di città, paddock di autodromi, seguiranno itinerari turistici lungo le più belle strade del nostro Paese. Insomma un “Italian Tour” con format diversi che esalteranno la creatività organizzativa dei Centri Porsche, dei Porsche Club e anche dei tifosi, ma con un unico e dichiarato scopo: riportare la vettura sportiva al centro dell’attenzione e ridare slancio, ora più che mai, alla passione per il Marchio di cui la 911 è il cuore da 5 decenni.

Poche altre vetture al mondo possono vantare una così lunga tradizione e continuità. Dalla sua presentazione al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte nel settembre 1963, la “Tipo 901” appassiona gli automobilisti di tutto il mondo e, ancora oggi, rappresenta l’archetipo della vettura sportiva. La 911 è il punto di riferimento principale anche per tutti gli altri modelli del Marchio Porsche. Ogni Porsche, dalla Cayenne alla Panamera, rappresenta nel rispettivo segmento di mercato l’essenza dell’auto sportiva per antonomasia e, nello stesso tempo, in ciascun modello Porsche è racchiuso un frammento della filosofia 911.

“Con oltre 820.000 unità prodotte e di cui circa 38.300, tra storiche e moderne circolano in Italia ha detto Pietro Innocenti, direttore generale di Porsche Italia – la Porsche 911 è la vettura sportiva di maggior successo al mondo. In ciascuna delle sette generazioni costruite finora, gli ingegneri Porsche impegnati a Zuffenhausen e Weissach hanno costantemente rinnovato la 911, dando prova della forza innovativa insita nel Marchio Porsche”. Come nessun’altra vettura, la 911 è in grado di unire opposti apparentemente inconciliabili come sportività e idoneità all’uso quotidiano, tradizione e innovazione, esclusività ed accettazione sociale o design e funzionalità. Non c’è da stupirsi, quindi, se ogni generazione 911 abbia scritto la propria storia di successo. Una storia che si fonda anche sulle qualità di questo modello che Ferry Porsche ha descritto perfettamente: “La 911 è l’unica auto con la quale si può correre ad un safari in Africa o a Le Mans, andare a teatro o percorrere le strade di New York”.

Per celebrare i 50 anni della 911 in Italia sono oggi in calendario ben 28 diversi eventi che si svolgeranno in tutto il territorio da maggio a novembre e a cui, molto probabilmente, se ne aggiungeranno altri ancora nel corso dei prossimi mesi. Tra gli appuntamenti da segnalare, sicuramente quelli in concomitanza con la Carrera Cup Italia il cui paddock sarà punto di riferimento per tutti gli appassionati anche delle vetture Classic; la 100 ore di Modena in cui si celebreranno anche i 65 anni di Porsche e la presenza ufficiale di Porsche Ag oltre che di Porsche Italia alla Targa Florio storica ad ottobre.
Ogni manifestazione avrà uno specifico programma di Charity a sostegno della realizzazione di numerosi altri sogni e in perfetta coerenza con i valori positivi del brand Porsche e di tutti coloro che ne condividono la passione.

Gli eventi verranno raccontati nel sito www.porsche.it/50anni911 e nelle pagine dei Social Media grazie al contributo di immagini (con tanto di Photo contest) e video girati dai protagonisti che vi parteciperanno.

logo911 50anniAnche nel resto del mondo le diverse filiali di Porsche AG hanno in programma manifestazioni celebrative e la stessa Porsche sarà, o è stata presente, in alcune attività ufficiali e prestigiose così come è stato per la Fiera dell’Auto di Stoccarda “Retro Classics” dello scorso marzo. Menzione a parte merita il viaggio di una 911 originale e restaurata del 1967 che raggiungerà tutto il mondo attraversando cinque continenti e potrà essere ammirata: in California (Pebble Beach), a Shanghai, a Goodwood (Gran Bretagna), a Parigi e in Australia. In veste di ambasciatrice del Marchio Porsche, sarà presente in varie manifestazioni internazionali, fiere, rally storici ed eventi legati al Motorsport organizzati per l’occasione. Tutti gli appassionati e gli interessati possono seguire le singole tappe su Internet all’indirizzo porsche.com/follow-911. Il Museo Porsche, infine, onora l’anniversario “50 anni Porsche 911” con una grande esposizione retrospettiva sulla storia e lo sviluppo della 911che aprirà i battenti il 4 giugno e chiuderà il 29 settembre 2013. Inoltre è stato pubblicato ed è disponibile anche su ordinazione l il volume “911×911”.


Ecco il calendario degli eventi, data e tappe del Tour:

16/4 Press Conference – Milano
19/5 Bari
1/6 Latina
1/6 Vicenza
1/6 Milano
6/6 Udine
6 -8/9 Bolzano
8/6 Firenze
8/6 Modena
15/6 Bergamo
20/6 Roma
22/6 Padova
30/6 Castell’Arquato
29 -30/6 Castell’Arquato
4/7 Cortina
6/7 Circuito del Mugello – tappa CCI Italia
20 -21/7 Perugia
21/7 Circuito di Imola – Classic @ CCI
15/9 Pescara
18-22/9 Brescia
22/9 Circuito di Misano – Classic @ CCI
22/9 Pesaro
22/9 Ancona
29/9 Torino
5/10 Napoli
12 – 13/10 Palermo
19/10 Circuito di Monza – Classic @ CCI
20/10 Treviso

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

ds drive assist

DS 3 Crossback: un abitacolo creativo, di design e personalizzabile

DS 3 Crossback sfoggia un abitacolo interno dove elementi creativi richiamano e seguono lo stile …