lunedì, 24 settembre 2018 - 9:13
Home / Notizie / Curiosità / Porsche Passport: una Porsche diversa all’occorrenza
Porsche Passport

Porsche Passport: una Porsche diversa all’occorrenza

Tempo di lettura: 1 minuto.

Per ora è un esperimento lanciato dalla filiale statunitense del Marchio tedesco ma il nuovo programma soprannominato Porsche Passport potrebbe arrivare presto anche da noi.

Il servizio, per ora attivo solo nella città di Atlanta (U.S.A.) in via sperimentale, permette ai clienti affiliati alla Casa tedesca di passare da una Porsche all’altra a proprio piacimento, mantentendo fissa la quota mensile di noleggio (2.000 dollari e 500 dollari di contributo iniziale).

Tramite l’app i clienti potranno così scegliere un diverso modello ogni mattina, secondo il loro umore al risveglio (tra gli 8 modelli 718 Boxster, Cayenne e Macan S), mentre per 1.000 dollari in più ogni mese le porte del paradiso si apriranno sui modelli più sportivi del brand, ovvero 911 Carrera S e Macan GTS.

Un esperimento che potrebbe fare scuola tra le altre case, chi infatti non vorrebbe cambiare auto a seconda dei gusti e andare in ufficio o in vacanza con un’auto sempre diversa? Scommettiamo in molti.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

F1 clienti

Sulla pista di Barcellona il meglio delle F1 Clienti e Programmi XX

Tempo di lettura: 2 minuti. Oltre trenta vetture di F1 Clienti e dei Programmi XX hanno partecipato alla due giorni …

something