in

Prezzo benzina/Diesel: il Codacons denuncia un nuovo aumento

pompa gasolio
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non si ferma il rincaro del prezzo benzina/Diesel in Italia. A denunciarlo è il Codacons, per bocca del presidente Carlo Rienzi: “un pieno costa agli italiani quasi 15 euro in più rispetto al 2021“.

Nel dettaglio, oggi alla pompa di carburante le medie parlano di 1,759 euro al litro per la benzina, 1,628 euro un litro di gasolio. Una crescita incondizionata dei prezzi benzina/Diesel che danneggia ovviamente le famiglie italiane, quantificabile nel 20%.

Oggi la benzina, con un prezzo medio pari a 1,759 euro al litro, costa il 20% in più rispetto ad un anno fa – afferma il presidente Carlo Rienzi – Il gasolio (1,628 euro/litro) è aumentato in un anno del +21,6%, incrementi che hanno effetti diretti sulle spese dei consumatori: solo per i rifornimenti di carburante una famiglia spende oggi +352 euro all’anno in caso di auto a benzina, +347 euro in caso di auto a gasolio”.

Continua Rienzi: “Agli effetti diretti vanno aggiunti quelli indiretti sui prezzi al dettaglio, considerato che costi di trasporto più elevati fanno aumentare i listini di una miriade di prodotti, con conseguenze dirette sull’inflazione e sui portafogli degli italiani

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    vendite lamborghini 2021

    Il 2021 è stato l’anno dei record per Lamborghini: ecco le cifre

    horizon automotive

    Horizon Automotive e Gruppo Scarabel creano una nuova joint venture