martedì, 16 ottobre 2018 - 14:18
Home / Notizie / Attualità / Ronaldo alla Juventus e il suo ruolo di testimonial Ferrari: sarà veramente così?
Ronaldo alla Juventus
Cristiano Ronaldo posa accanto alla sua Ferrari F12tdf: la foto risale al settembre 2017

Ronaldo alla Juventus e il suo ruolo di testimonial Ferrari: sarà veramente così?

Tempo di lettura: 2 minuti.

In tanti l’hanno già nominato il colpo del secolo. Un po’ perché stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, star planetaria del mondo del calcio e non solo, un po’ perché le voci circa un suo possibile ingaggio alla Juventus si fanno sempre più insistenti, giorno dopo giorno, ora dopo ora. Ronaldo alla Juventus farebbe felici in primis milioni di tifosi ma soprattutto le casse della Juventus, legata a doppio filo a FCA. Ecco perchè dietro questa trattativa si nasconde molto di più…

Dal punto di vista finanziario, come riportato dal Sole 24 Ore, FCA, tramite la famiglia Agnelli, sarebbe ben disposta a investire i famosi 100 milioni di euro per la clausola rescissoria con il Real Madrid e i ventilati 30 milioni di euro di ingaggio all’anno non spaventano la dirigenza juventina, a patto di cedere alcuni giocatori e lasciare che si faccia il resto (inteso come tutto il flusso di denaro che girerà attorno a questo affare da prima pagina).

Ma qui ci occupiamo di macchine e proprio il Sole conferma un’altra voce. Cristiano Ronaldo, si sa, è un grande appassionato di supercar. Tra i suoi ultimi acquisti una Bugatti Chiron personalizzata e, dal settembre scorso, una conturbante Ferrari F12tdf, da lui immortalata sul suo profilo Instagram.

Proprio qui entra in gioco Maranello. Visto il coinvolgimento diretto di Ferrari nel gruppo FCA, seppur ormai si sia formalmente distaccata, a Modena e dintorni stanno fiutando l’affare e avrebbero messo sul piatto della bilancia 20 dei 100 milioni di euro sufficienti a strappare l’affare.

Lo scopo? Far diventare Ronaldo un testimonial globale del Cavallino rampante. Obiettivo ambizioso, certo, ma assolutamente alla portata di un Marchio che non ha bisogno di presentazioni. Certo è che associare il calciatore più amato del mondo all’auto più amata del mondo, non lo diciamo noi, sarebbe la mossa di marketing del XXI secolo.

In questo modo FCA tutta, con i suoi marchi, potrebbe inserirsi nell’affare mediatico. Immaginetevi Ronaldo alla Juventus uscire dal campo di allenamento a bordo di una 500 o di una Jeep Compass: internet e i social impazzirebbero e con loro l’immagine dei vari brand. Parlare di colpo del secolo non è più un’utopia…

Aspettiamo l’annuncio

In attesa di sapere e capire quando il pluri pallone d’oro verrà annunciato al mondo, lui crediamo si stia già leccando i baffi che non ha. La sua collezione di supercar non potrà che arricchirsi di ulteriori cavalli purosangue, provenienza Maranello…

Arrived 👌👌👌

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Booster Day

Booster Day – 3° edizione: 12 sfide tecnologiche Groupe PSA

È stato organizzato il terzo Booster Day da Groupe PSA, incentrato soprattutto su 12 sfide …

something