in

Stellantis e l’elettrificazione: i modelli in commercio e quelli attesi nel 2021

500 elettrica
Tempo di lettura: 4 minuti

Da quanto è nata Stellantis, è apparso chiaro il suo ruolo nella mobilità che pian piano sta cambiando il suo volto, verso un orizzonte a breve termine sempre più sostenibile. Ora che il progetto ha preso il via, ci concentriamo su quello che è, tra il presente e il futuro a brevissimo termine, è e sarà il portfolio prodotto del quarto gruppo automobilistico mondiale. 

Un portfolio che propone già 29 modelli elettrificati e che, presto, verrà integrato con ben 11 novità, in arrivo entro la fine del 2021. 40 modelli pronti a rispondere all’incessante crescita del mercato dell’elettrificazione, con l’obiettivo di offrire, da qui al 2025, ogni nuovo modello globale con una versione elettrificata. 

Partiamo, dunque, alla scoperta dei modelli dotati di una qualsivoglia forma di elettrificazione che offre oggi su Stellantis. Partiamo con un prodotto sicuramente interessante che si rivolge anche ai ragazzi a partire dai 14 anni. Non si tratta di un’autovettura ma di un quadriciclo e il suo nome è Citroen AMI. Acquistabile interamente online, offre una piccola batteria ricaricabile in tre ore e punta a rivoluzionare la mobilità elettrica in città. 

Dalla piccola AMI l’attenzione si sposta sulla nuova Fiat 500 elettrica. La vettura BEV (Battery Electric Vehicle) più venduta in Italia a febbraio è l’icona urbana per eccellenza già dalla sua prima generazione e oggi si offre in diverse versioni, con due tipologie di batterie ma soprattutto con 320 km di autonomia reale che possono diventare fino a 460 km in uso urbano. 

Salendo di un segmento, Opel e Peugeot stanno a loro modo democratizzando l’elettrico con due modelli popolari come Opel Corsa-e e Peugeot e-208. Condividono entrambi la piattaforma CMP che permette loro di “offrirsi” sul mercato anche in versione Diesel o benzina. Dalla stessa base derivano anche Peugeot e-2008, il crossover del Leone, e il B-SUV Opel Mokka-e, per le quali vale lo stesso discorso. 

Nel segmento C oggi l’offerta di Stellantis viaggia con due punte: una è la nuova Citroen e-C4, l’altra è la nuova DS 4 E-Tense, che si rivolge a una clientela premium. Passiamo invece all’offerta per i più avventurosi. Qui è Jeep che diventa assoluta protagonista grazie agli investimenti fatti sull’ibridizzazione ancora prima della nascita di Stellantis. In gamma troviamo i modelli Renegade e Compass 4xe, mentre presto arriverà anche l’iconica Wrangler nella versione ricaricabile. I primi due nascono in Italia, a Melfi, e assicurano fino a 50 km di autonomia in elettrico senza dimenticare le proverbiali capacità off-road. 

Parlando di SUV, anche Opel e Citroen vogliono dire la loro. A fianco della già citata Mokka-e, lunga poco più di 4 metri, Grandland X Hybrid e C5 Aircross Hybrid, grazie alla piattaforma EMP2, uniscono la potenza di un motore benzina alla versatilità di uno o più motori elettrici. Nel caso del SUV Opel, con i due motori elettrici a supporto dell’endotermico la trazione è 4×4 e la potenza arriva a 300 CV. 

Potenza che cresce ancor di più con la nuova Peugeot 508 PSE, la più potente vettura del brand francese mai creata per la strada di tutti i giorni. Rappresenta la massima espressione della tecnologia Peugeot grazie al powertrain plug-in hybrid da 360 CV, 4×4, e apre la strada dell’elettrificazione al mondo delle vetture ad alte prestazioni.

Peugeot 508 PSE

Infine anche il mondo dei liberi professionisti richiede le sue esigenze e l’offerta di Stellantis non manca: è imminente l’arrivo dell’E-Ducato di Fiat Professional, versione 100% elettrica del veicolo commerciale più venduto in Europa nel 2020 e punto di riferimento per i professionisti, che si affianca all’Opel Vivaro-e, al Peugeot e-Expert e Citroen E–Jumpy, una triade pensata per la consegna all’ultimo miglio e già vincitrice dell’International Van of the Year 2021 a zero emissioni. 

Infine, prima di vedere come si struttura l’offerta di Stellantis nel dettaglio, ricordiamo che la tecnologia 100% elettrica grazie alle emissioni nocive completamente debellate, viene “premiata” con gli ecoincentivi statali fino a 10.000 euro in caso di rottamazione, accesso gratuito in ZTL, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti. 

La tecnologia ibrida plug-in (PHEV), invece, è scontata di 6.500 euro in caso di rottamazione, mentre rimangono validi i vantaggi legati all’accesso in ZTL gratuito e agli altri vantaggi di cui sopra, compresa l’esenzione dal pagamento della tassa di possesso.

Marchio per Marchio (in ordine alfabetico), i modelli elettrificati di Stellantis:

Citroen

  • AMI
  • C5 Aircross Hybrid PHEV
  • E-Spacetourer
  • E-Jumpy
  • E-Jumper/E-Berlingo/E-Berlingo VAN (in arrivo)

DS Automobiles

  • DS 3 Crossback E-Tense
  • DS 7 Crossback E-Tense
  • DS 9 E-Tense
  • DS 4 E-Tense (in arrivo)

Fiat

  • Nuova 500

Fiat Professional

  • E-Ducato

Jeep

  • Renegade 4xe 
  • Compass 4xe 
  • Wrangler 4xe 

Opel

  • Corsa-e
  • Combo-e Life
  • Zafira-e Life 
  • Mokka-e 
  • Grandland X Hybrid e Hybrid4
  • Vivaro-e 
  • Opel Combo-e Cargo/Movano, Astra (in arrivo).

Peugeot

  • e-208
  • e-2008 
  • e-Traveller 
  • 3008 Hybrid e Hybrid4
  • 508 Hybrid/508 SW Hybrid
  • 508 PSE/508 PSE SW
  • e-Expert
  • 308/e-Boxer/e-Rifter/e-Partner (in arrivo).
Santo Ficili

Sul tema dell’elettrificazione si è espresso Santo Ficili, Country Manager di Stellantis in Italia: “La mobilità è chiamata a entrare in una nuova era di sostenibilità per il contrasto dei cambiamenti climatici che sono al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, della stampa e dei governi anche in Italia. In questo contesto i veicoli elettrificati giocano un ruolo fondamentale e Stellantis vuole conquistare la leadership di questo mercato. Siamo già da ora pronti a proporre auto e veicoli commerciali accessibili, sicuri e sostenibili, con offerte differenziate e calibrate all’uso reale del cliente e delle sue esigenze. Infatti, siamo gli unici in grado di garantire una mobilità senza emissioni con formule d’acquisto e leasing cucite su misura, e per tutti i clienti, a partire dai 14 anni, con Citroen AMI, sino alle esigenze del mondo professionale con l’E-Ducato di Fiat Professional, senza tralasciare chi cerca l’avventura off-road a bordo di un SUV Jeep o il comfort premium con DS. La forza di Stellantis e dei suoi brand è presidiare ogni segmento e di saper evolvere in continuità con un passato di inimitabile tradizione: un’eredità impegnativa per una sfida entusiasmante”.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    sorpasso sainz

    Il sorpasso, doppio, di Carlos Sainz in Bahrain [VIDEO]

    Suzuki Across

    Suzuki Across Plug-in, la strategia: incentivi e sconti sull’utilizzo