venerdì, 24 novembre 2017 - 2:36
Home / Notizie / Anteprime / Subaru Viziv Performance: in anteprima al Tokyo Motor Show
Viziv Performance

Subaru Viziv Performance: in anteprima al Tokyo Motor Show

Tempo di lettura: 1 minuto

La domanda è lecita: il concept Subaru Viziv Performance visto la settimana scorsa al Tokyo Motor Show sarà la base per la nuova WRX?

Sembrerebbe proprio di sì, anche perché, a ben guardare, la parola Viziv per la Casa delle Pleiadi prefigura, almeno guardando agli ultimi esempi, un arrivo più o meno vicino nelle concessionarie. Dopo Viziv-2 e Viziv-7, le versioni concept di nuova  nuova Forester e del SUV destinato al mercato statunitense, è lecito pensare che la parola Performance possa prefigurare l’arrivo appunto della berlina media sulla quale Subaru si è costruita una reputazione.

Dal punto di vista del design il concept giapponese sicuramente si fa notare: le sue forme ricordano più quelle di una coupè sportive rispetto alla classica berlina, seppur sportiveggiante. Gli sbalzi ridotti e la coda raccolta aiutano a rendere più compatte le forme e dare un’impressione di maggior impronta su strada. La parentela con la nuova Impreza, recentemente svelata, si ritrova poi dai proiettori piuttosto sottili e dalla mascherina, seppur di dimensioni maggiorate sulla Viziv Performance Concept.

Non mancano poi numerose prese d’aria a sottolineare il carattere di questa showcar che, in un o modo o nell’altro, presto vedremo trasformata nella tanto attesa nuova Subaru WRX. Una su tutte, l’onnipresente presa d’aria sul cofano, vero e proprio marchio di fabbrica del fortunato modello. Dietro belli i quattro terminali di scarico disposti obliquamente, sulla falsariga di quelli già visti su Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Subaru Viziv Performance

Misure esterne a parte, il concept è lungo 4,63 metri, Subaru non ha diffuso ulteriori informazioni così come foto degli interni. Dovrebbe essere confermato il motore boxer, la trazione integrale e i numerosi sistemi di sicurezza che vedono Subaru tra le case più interessate ad investire sui sistemi di assistenza alla guida, come il pluripremiato Eyesight.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Urus in modalità corsa

Lamborghini Urus in modalità corsa, con sorpresa

Tempo di lettura: 1 minutoLamborghini ha rilasciato l’ennesimo video sulla sua pagina Instagram, questa volta il più atteso: dopo …