in

Tiff Needell guida la F50: “è come guidare una F1” [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Si parla sempre tanto, noi in primis, della Ferrari F40, la regina di tutte le supercar. La sua erede, la Ferrari F50, merita altrettanta attenzione. Se la supercar del 1987 ha fatto girare la testa a moltissimi, specie a chi ha avuto la fortuna di guidarla, dobbiamo assolutamente fidarci del parere di Tiff Needell, storico conduttore inglese di Top Gear prima e di Fifth Gear dopo.

Forse ammaliato dal V12 aspirato della F50, ben 4 cilindri in più della F40, derivato direttamente dalla F1 di Nigel Mansell e Berger (anno 1989), l’ex pilota inglese spende parole al miele per lodare la Ferrari F50, arrivata sul mercato in soli 349 esemplari tra il 1995 e il 1997.

La grande innovazione della F50 rispetto alla F40 fu, però, l’ampio utilizzo di materiali compositi: della F1 non derivava solo il motore, bensì tutta la filosofia costruttiva, compresa l’aerodinamica che appare molto più evoluta rispetto a pochi anni prima con le linee più spigolose della progenitrice. Frutto di oltre 2.000 ore di studio in galleria del vento, il risultato apparve chiaro fin dal suo debutto, quando tutti si accorsero che sul mercato era arrivata una F1…a ruote coperte.

Bene, se non capite bene l’inglese attivate i sottotitoli ma anche ascoltare per tutta la durata del video la sinfonia del V12 (il buon Tiff deve sempre tenere la voce alta per farsi ascoltare) non è affatto un brutto modo di passare il vostro tempo, no?

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    porsche taycan drift record

    Porsche Taycan entra nel Guinness dei Primati per la derapata più lunga di sempre

    mazda black week

    Mazda Black Week: la settimana degli sconti in realtà dura di più