martedì, 16 gennaio 2018 - 10:34
Home / Notizie / Novità / Toyota GT86 MY17: tutte le informazioni

Toyota GT86 MY17: tutte le informazioni

Tempo di lettura: 4 minuti. 

La GT86 è la Toyota più sportiva per antonomasia che ha già venduto 170.000 unità dal 2012 ad oggi ed è pronta a rinnovarsi con il nuovo modello, la Model Year 2017.

Un’auto nata per offrire il massimo piacere della guida e che si ispira alla tradizione sportiva Toyota e a modelli come la 2000GT e la AE86 Corolla, la GT86 si è anche imposta come pioniere della nuova missione Toyota di realizzare vetture performanti e divertenti da guidare, una direzione espressa dalle parole del Presidente Akio Toyoda, secondo cui “se non è divertente da guidare, allora non è un’auto”.

Toyota GT86 MY17 14

La GT86 MY17 ripercorre i classici schemi di una sportiva, con dimensioni compatte, un peso ridotto, un baricentro ribassato e una configurazione con motore anteriore e trazione posteriore. Sotto il cofano si conferma il quattro cilindri Boxer 2.0 litri di fabbricazione Subaru equipaggiato con iniezione diretta D-4S di Toyota.  Disponibile con cambio automatico o manuale a sei rapporti, l’unità 16 valvole DOHC da 1.998cc sviluppa una potenza massima di 200 CV a 7.000 giri/min e 205 Nm di coppia in una fascia tra 6.400 e 6.600 giri min. L’accelerazione 0-100 km/h si attesta a 7,6 secondi con cambio manuale e a 8,2 secondi con cambio automatico.

Sotto la scocca, il sistema di sospensioni e gli ammortizzatori sono stati ricalibrati per offrire prestazioni ancora migliori in fatto di maneggevolezza, stabilità e comfort di guida, con un ulteriore incremento della rigidità strutturale. Parlando di guida, uno degli affinamenti più significativi riguarda la modalità Track, che regala al cliente un comportamento cucito su misura del guidatore, limitando l’intervento del controllo della stabilità e del controllo della trazione. L’attivazione della modalità Track avviene attraverso un comando posto sulla consolle centrale, il suo inserimento viene poi indicato sul display multi-informazioni dell’auto.

Toyota GT86 MY17 esterni

In termini di design, il nuovo modello non rappresenta un cambiamento radicale rispetto all’originale, bensì un’evoluzione degli aspetti già consolidati che ne hanno decretato il successo. Le novità riguardano i gruppi ottici ch sono stati ridisegnati ed arricchiti con nuovi fari abbaglianti bi-LED. Gli indicatori di direzione sono stati spostati sulle due estremità del paraurti anteriore, incorporati nei gruppi ottici e disposti come una serie di singoli LED arancioni subito sotto ai LED bianchi delle luci di marcia diurna. Al posteriore spicca un nuovo alettone (a richiesta) che copre l’intera larghezza della vettura. Ciascun affinamento, ogni minimo dettaglio, ha contribuito a migliorare la performance aerodinamica dell’auto. I feedback da parte dei clienti sono stati preziosi per affinare ulteriormente la nuova coupé, soprattutto negli interni, che sfoggiano nuovi materiali e nuovi rivestimenti che impreziosiscono ulteriormente l’abitacolo.

Il Chief Engineer Tetsuya Tada ha stabilito che le modifiche al design esterno coinvolgessero anche i più piccoli dettagli, al fine di impattare positivamente sulla maneggevolezza e sulla stabilità della vettura. Al paraurti anteriore è stata aggiunta una nuova superficie, subito sotto la griglia, dotata di due “denti” che caratterizzano il frontale, mentre l’angolazione del paraurti è pari a 45 gradi per consentire un flusso dell’aria ottimale. La parte inferiore del diffusore posteriore presenta anch’essa un’angolazione di 45 gradi sempre a fini aerodinamici.

Toyota GT86 MY17 esterni2

Le modifiche al posteriore seguono la falsa riga di quelle all’anteriore puntando ad abbassare la vettura. Lo sport pack (opzionale) aggiunge il nuovo spoiler posteriore che dona all’auto un look più sportivo e ne contribuisce a migliorare la performance aerodinamica. L’alettone copre l’intera larghezza del posteriore e dispone di piastre che insieme ai supporti verticali aiutano a gestire al meglio il flusso dell’aria, generando una deportanza che assicura alla vettura il massimo della stabilità. La vettura mantiene le dimensioni originali del modello precedente con 4.240 mm di lunghezza, 1.320 di altezza, 1.775 mm di larghezza e un passo di 2.570 mm.

Il design dei nuovi cerchi in lega da 17” è stato realizzato appositamente per la GT86, con 10 razze ultrasottili che alternano un grigio opaco ad un’altra tonalità più brillante per offrire un look tridimensionale e suggerire la straordinaria agilità della vettura.

Toyota GT86 MY17 35 volante

Particolare cura è stata destinata alla forma e alle dimensioni del nuovo volante per offrire al cliente la massima presa e maneggevolezza. Il design a tre razze resta invariato mentre il diametro è stato ridotto di 3mm raggiungendo i 362mm, diventando il più piccolo mai montato su un modello Toyota. Questa componente pesa inoltre il 10% in meno rispetto a quella precedente. Ulteriore enfasi è stata posta sul look del volante, con razze metallizzate e il logo 86 argentato scolpito nel centro. Il nuovo volante monta infine nuovi comandi per la gestione del display multi-funzione da 4,2” e dell’impianto audio.

Toyota GT86 MY17 30 quadro

Il pannello strumenti è stato sottoposto ad alcuni affinamenti, con una nuova struttura dotata di tre quadranti tra cui quello multi-informazioni a colori da 4,2”, sul quale vengono visualizzati i dati in tempo reale  (consumi, itinerario, controllo forze G laterali, tempi cronometrati) che possono essere scelti ed impostati utilizzando i comandi sul volante.

Sulla consolle centrale è stato inserito un nuovo display touchscreen da 6,1” dal quale è possibile gestire in tutta comodità il sistema audio, dotato oggi di ricezione digitale DAB. La GT86 può essere equipaggiata con la più recente evoluzione del sistema multimediale e satellitare Toyota Touch® 2 oppure Toyota Touch 2 con Go, accessibile anche da Touchscreen. Il sistema dispone di una nuova interfaccia ancor più intuitiva, di aggiornamenti della mappe gratuiti per tre anni e di accesso ai servizi online di Google Search, Twitter e alle informazioni in tempo reale sul traffico.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Nuova Mercedes Classe G 2018: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Se fino a ora ci eravamo accontentati di una serie di foto spia e delle …

something