domenica, 23 settembre 2018 - 6:42
Home / Notizie / Motorsport / TRA – 30° Rally della Marca: Porro cerca il bis
by Acisport

TRA – 30° Rally della Marca: Porro cerca il bis

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il Rally della Marca, seconda gara del Trofeo Rally Asfalto, è alle porte: si disputerà Venerdì 14 e Sabato 15 Giugno. La gara è valida per il Challenge 4° e 5° zona, Coppa Michelin Rally, Suzuki Rally Cup e AF Rally Competition, il trofeo riservato alle auto scaduta omologazione.

Grande attesa sia per gli equipaggi impegnati nella serie dedicata a chi in gara utilizza pneumatici Michelin, che per i piloti della Suzuki Rally Cup. Il trofeo Swift si disputa su due gironi di tre gare ciascuno, il Marca sarà la gara conclusiva del girone A che vede Amorisco in testa con un buon vantaggio sugli inseguitori. Il pilota cuneese occupa il primo posto anche del girone B a pari punti con Vineis.
Il rally ricalca il percorso dello scorso anno, molto apprezzato da piloti e navigatori.
La giornata di Venerdì 14 sarà dedicata alle verifiche tecniche e sportive, dalle 9:00 alle 13:30 e successivamente, dalle 10:30 alle 17:30, con una pausa dalle 12:00 alle 14:00, allo shakedown.
La partenza è fissata alle 20.30 da Piazza Marconi a Valdobbiadene, si prosegue verso l’area industriale di Bigolino, teatro della prima prova spettacolo, Zadraring, che di fatto rappresenterà l’aperitivo prima delle prove del sabato.
Il rally trevigiano è ormai pronto a rilasciare tante emozioni ed in particolare lo potrà fare sulle prove speciali: PS di Monte Cesen e Monte Tomba da ripetere tre volte, due passaggi, invece, su Castelli. Complessivamente nove prove speciali per circa 130 km totali su un percorso generale di 340 km.
In una gara che si preannuncia così interessante non potevano mancare auto ed equipaggi di ottimo livello come il vincitore del Rally della Lanterna, gara di apertura del campionato, Paolo Porro, in coppia con Cargnelutti, che utilizzerà anche in questa circostanza la potente Ford Focus Wrc. A cercare subito un riscatto ci sarà Eddie Sciessere, tradito dalla sua Citroen Xsara WRC in terra ligure a causa di un problema elettrico. Non sarà della partita Marco Silva. Il comasco ha deciso di prendere un po’ di tempo sia per permettere ai meccanici di ricostruire la Ford Focus WRC in maniera ottimale che per riprendersi fisicamente dall’uscita di strada patita in terra ligure.
Nella gara di casa non vorrà sfigurare Marco Signor, al volante della skoda Fabia Super2000 con la quale ha chiuso ottimo terzo assoluto nel Rally della Lanterna. Gioca in casa anche il giovane Giacomo Cunial, impegnato nel Campionato Italiano Junior, su Citroen C2 R2 Max del Team Vieffecorse. Tante belle auto, praticamente 70 equipaggi iscritti, tra i quali spicca il terraiolo per eccellenza, Mauro Trentin, che si metterà alla prova nell’impegnativo asfalto trevigiano. Niente male davvero, con duelli ed incertezze che riguarderanno non solo la classifica assoluta, ma anche le tante classifiche di gruppo e classi.

Programma

Venerdì 14 Giugno:
20:30 – Partenza
20:50 – PS1 Zadraring km 2,31

Sabato 15 Giugno:
8:00 – Assistenza
8:45 – PS2 Monte Cesen km 21,52
9:45 – PS3 Monte Tomba km 12,08
10:20 – PS4 Castelli km 11,59
11:30 – Assistenza
12:30 – PS5 Monte Cesen km 21,52
13:30 – PS6 Monte Tomba km 12,08
14:20 – Assistenza
15:20 – PS7 Monte Cesen km 21,52
16:20 – PS8 Monte Tomba km 12,08
16:55 – PS9 Castelli km 11,59
18:30 – Arrivo

Autore: Andrea Vineis

Potrebbe interessarti

Clio Cup Italia Imola 2018

Clio Cup Italia, Imola 2018: una tappa tra sorprese e conferme

Tempo di lettura: 2 minuti. Ad Imola è andato di scena il quinto doppio appuntamento della Clio Cup Italia che …

something