in

Voragine ospedale Napoli: foto e video del crollo

La voragine nei pressi dell'ospedale di Napoli
La voragine nei pressi dell'ospedale di Napoli
Tempo di lettura: < 1 minuto

All’alba di questa mattina, venerdì 8 gennaio, è crollata una larga parte dal parcheggio esterno dell’Ospedale del mare di Ponticelli, in provincia di Napoli: si è aperta una voragine di circa 2.000 metri quadrati e profonda fino a 20 metri, la quale ha inghiottito anche alcune vetture parcheggiate. 

Sgomberato il Covid Residence

Il cedimento all’ospedale di Napoli non ha causato fortunatamente alcun ferito, ma la situazione è ugualmente critica: le autorità hanno dovuto sgomberare il vicino Covid Residence, dove sono curati i malati di Covid-19, e stanno lavorando per ripristinare la fornitura di acqua calda e energia elettrica all’ospedale vero e proprio. I Vigili del Fuoco, secondo il resoconto dei quotidiani, propendono per un crollo causato da motivi naturali.

Non ci sono problemi simili in altri ospedali

Sul posto è intervenuto anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oltre al direttore dell’Asl, Ciro Verdoliva, il quale ha tranquilizzato i cittadini: al quotidiano Il Mattino, ha dichiarato che “non crediamo ci siano problemi simili in altre strutture ospedaliere”. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    digital days fca

    Digital Days: gli sconti di FCA Bank e Leasys proseguono dopo le feste

    tasse auto inquinanti

    Torino e Milano: sospeso blocco Diesel Euro 4