in

VW Diesel Gate: Martin Winterkorn si e’ dimesso

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il ceo di Volkswagen, Martin Winterkorn, si e’ dimesso a tre giorni dall’esplosione dello scandalo dei test antismog truccati.

Volkswagen ha bisogno di un nuovo inizio“, ha detto Winterkorn che, pur sottolineando di non essere stato a conoscenza delle irregolarita’, ha deciso di “accettare la piena responsabilita” di quanto accaduto.

Adesso sarebbero quattro le persone chiave per il ruolo di futuro AD VW:

– Wolfgang Porsche, che guida la famiglia con il maggior numero di diritti di voto in Volkswagen;

– Bernd Osterloh, il potente capo del sindacato;

– Stephan Weil, governatore della Bassa Sassonia e forte di un diritto di veto all’interno della compagnia;

– Matthias Mueller, il numero uno della Porsche che ha il sostegno della famiglia.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Jeep: partner della World Surf League (WSL) in Europa

Bridgestone cerca nuovi ingegneri per il centro di R&S di Roma