martedì, 31 Marzo 2020 - 15:32
Home / Notizie / Curiosità / 100 anni di BMW: buon compleanno nel Museo Mercedes

100 anni di BMW: buon compleanno nel Museo Mercedes

Tempo di lettura: 1 minuto.

Il Museo Mercedes-Benz fa gli auguri a BMW in occasione del suo anniversario con un invito speciale: dall’8 al 13 marzo 2016 i collaboratori della Bayerische Motorenwerke (BMW), fondata esattamente 100 anni fa, potranno accedere gratuitamente al Museo Mercedes-Benz di Stoccarda.

A chi arriverà in BMW sarà anche consentito il parcheggio sulla collina direttamente davanti all’ingresso. Inoltre, il ristorante servirà specialità sveve ai primi 50 dipendenti BMW, al termine della loro visita ai 130 anni di storia dell’automobile.

La Bayerische Motorenwerke (BMW) è stata fondata a Monaco di Baviera 100 anni fa, il 7 marzo 1916. Questo giorno ha segnato la nascita di un marchio di fama mondiale, che contribuisce ad un’eccellente reputazione internazionale della Germania in campo automobilistico. La fondazione di BMW coincide con il periodo di massimo splendore degli inizi della storia automobilistica: 30 anni prima, nel 1886, Carl Benz e Gottlieb Daimler avevano inventato l’automobile, indipendentemente l’uno dall’altro. E dieci anni dopo, nasce la Daimler-Benz AG ed il marchio Mercedes-Benz dalla fusione di Benz & Cie. e Daimler-Motoren-Gesellschaft (DMG).

“Ci congratuliamo con la BMW in occasione del centesimo anniversario e invitiamo tutti i collaboratori di BMW AG a scoprire la storia completa dell’automobile presso il Museo Mercedes-Benz”, afferma Ralf Glaser, Responsabile Ufficio Stampa e Marketing di Mercedes-Benz Classic. “L’esposizione unica del nostro museo, completamente rinnovato ed aperto al pubblico nella sua nuova posizione dieci anni fa, conduce i visitatori a conoscere tutta la storia dell’automobile dai suoi albori, sempre nel contesto dei relativi momenti storici e culturali, fino ai più recenti sviluppi tecnologici.”

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Jeep 4xe: il viaggio da Torino al Circolo Polare [VIDEO]

Jeep 4xe: un video percorre le tappe salienti del viaggio che ha condotto le prime …