in

Alcantara veste gli interni della nuova Maserati MC20

maserati mc20
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il nuovo abitacolo di Maserati MC20 è un concentrato di tecnologia, raffinatezza e chiara ispirazione al mondo delle corse, tanto che la MC20 presto scenderà in pista per competere nelle classi GT con un team ufficiale. Per gli interni, però, la scelta non poteva che ricadere su due materiali onnipresente quando l’asticella si alza: carbonio ma soprattutto Alcantara. Non poteva essere altrimenti per coniugare al meglio esigenze quali leggerezza, sportività, tecnologia, eleganza e Made in Italy.

MC, ovvero Maserati Corse, vanta una collaborazione di lunghissima data con Alcantara per gli interni dei modelli più prestazionali. Un Made in Italy che parla chiaro: la MC20 è al 100% modenese, anche se il telaio è opera di Dallara, distante poco meno di 100 chilometri, mentre ogni metro di Alcantara nasce dallo stabilimento produttivo di Nera Montoro, sulle colline umbre, e da qui viene esportata in ogni parte del mondo.

Gli interni in Alcantara della nuova Maserati MC 20 presentano una innovativa lavorazione tecnologica con un effetto che cattura l’occhio e il tatto: sul retro di Alcantara nera è applicato un backing in colore a contrasto, con due possibili personalizzazioni di colore blu e metallic grey. Inoltre, è possibile optare per Alcantara colore cuoio con backing metallic grey.

maserati mc20

L’effetto optical è enfatizzato dall’interlinea decrescente tra i tagli laser. Grazie alla sua versatilità, Alcantara permette un elevato grado di personalizzazione e soluzioni d’avanguardia che combinano stile e tecnologia, bellezza e funzionalità. La Maserati MC20 è solo l’ultimo esempio di quest’arte di cui dobbiamo andare orgoglios

Dì la tua

mimo 2020

MIMO 2020, cresce la partecipazione della case automobilistiche

aspark owl

Aspark e Manifattura Automobili avviano la produzione della hypercar Owl