in

Alfa Romeo alla 39° edizione della 1000 Miglia schiera 4 esemplari…e mezzo

alfa romeo mille miglia 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

Inizia domani la 1000 Miglia 2021 su un percorso rivoluzionato ma non per questo meno appassionante del solito. Gli strascichi della pandemia sono ancora sotto gli occhi di tutti ma la “corsa più bella del mondo” torna d’attualità ad appena un giorno dal via. Alfa Romeo schiera 4 esemplari della sua collezione Heritage, nell’ordine la 6C 1500 Super Sport del 1928, la 1900 Sport Spider del 1954, la 2000 Sportiva del 1954 e la 1900 Super Sprint del 1956. 

Ci sarà anche John Elkann accompagnato dalla sua signora a condurre una di queste vetture (la 1900 Super Sprint), mentre ospite d’onore sarà la nuova Alfa Romeo Giulia GTAm, a richiamare un legame con il passato che si chiama Giulia GTA del 1965, sviluppata da una certa Autodelta. 

Oltre alle 4 vetture schierate ufficialmente da Heritage, saranno nel totale 121 su 400 le Alfa Romeo, le Lancia e le Fiat iscritte alla gara, facendone di fatto la compagine ufficiale più numerosa ma anche un simbolo indiscusso del motorismo sportivo italiano.  

Tutti gli occhi saranno puntati sulla splendida Alfa Romeo 6C 1500 Super Sport del 1928, con carrozzeria degli Stabilimenti Farina: una versione simile a quella che vinse la 1000 Miglia nel 1928 con Giuseppe Campari e Giulio Ramponi. L’esemplare in gara punta a ripetere il trionfo del 2019 alla rievocazione storica della 1000 Miglia, senza dimenticare che questa affascinante vettura, rimasta incosapevolmente una vera diva nonostante il passare degli anni, ha vinto anche le edizioni del 2005, 2007 e 2008. Nel 2007 è stata vittoriosa anche nella “1000 Millas Sport” in Argentina, successo ripetuto nel 2008.

La meravigliosa 6C 1500 Super Sport del 1928 è dotata di un motore 6 cilindri da 1487 cc, che eroga una potenza massima di 76 CV a 4.800 giri/min, raggiungendo una velocità massima di 140 km/h. 31 di queste vetture furono costruite tra il 1928 e il 1929. Contrassegnata dal numero di gara “37”, la 6C 1500 Super Sport sarà portata in gara da Giovanni Moceri, già Campione Italiano Grandi Eventi ACI Sport e vincitore delle più grandi gare di regolarità storica d’Italia, con al fianco Daniele Bonetti.

Ricordiamo, inoltre, che il 24 giugno e nei giorni seguenti si festeggiano al Museo Storico Alfa Romeo di Arese i 111 anni del brand. Vincolati dalla pandemia nel 2020, quest’anno i programmi ufficiali permetteranno ai fan del Biscione di intervenire in prima persona e di dare il loro contributo…alla causa.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    nuovo logo stellantis

    Gigafactory in Italia: possibile un accordo tra Stato e Stellantis

    maserati levante hybrid

    Maserati protagonista al Padiglione Italia di Expo 2020 a Dubai