in

Alfa Romeo GTV: gli ultimi render diffusi sulla rete [VIDEO]

Alfa Romeo GTV
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il piano industriale, rilasciato il 1 giugno scorso, illuminò gli occhi degli appassionati del Biscione. Nella sua penultima apparizione pubblica, il fu Marchionne e con lui l’A.D. Kuniskis annunciò l’arrivo di molti modelli brandizzati Alfa Romeo, con un orizzonte temporale vicino al 2020.

Promesse impossibili da mantenere? Certo, FCA sta affrontando una fase delicata, ma la definitiva rinascita di Alfa Romeo sembra ormai tracciata e a ulteriore conferma di ciò il popolo del web si sta ormai scatenando circa i nuovi modelli. Uno di questi è la nuova Alfa Romeo GTV, la versione coupè dell’attuale Giulia che verrà completamente ristilizzata per far concorrenza alle tedesche.

Il debutto di Alfa Romeo GTV non dovrebbe avvenire, tuttavia, prima del 2020, ma ciò non ha impedito agli amici di Viral Auto Show, canale YouTube dedicato alle quattro ruote, di ipotizzare nuovi render di quella che sarà la nuova Alfa Romeo GTV. Sempre riprendendo in mano l’immagine simbolo del piano industriale di FCA, il futuro di Alfa sarà sicuramente ibrido, o per meglio dire ibrido plug-in (PHEV). Il 2.9 V6, lo stesso di Giulia Quadrifoglio, dovrebbe così venire affiancato da un modulo elettrico in grado di portare la potenza complessiva a oltre 600 CV.

Al Lingotto non mancherà un intervento sul contenimento dei pesi, grazie all’utilizzo di fibra di carbonio. Si parla poi di ibrido abbinato alla trazione integrale e, per i puristi, una versione ancora solo endotermica e indiscutibilmente con tutta la trazione scaricata sulle ruote posteriori. Una versione Diesel non dovrebbe mancare, con potenze decisamente inferiori alla versioni benzina.

Dì la tua

Mini 60 Years Edition

Mini 60 Year Edition: nata nel segno della tradizione

GT Experimental

Opel GT Experimental: la prima concept car diventata realtà