in

Alfa Romeo Stelvio 2022: influenze dal nuovo Tonale?

alfa romeo stelvio 2022
In questo render pubblicato sul sito di Autobild.es vediamo come potrebbe apparire il futuro restyling di Alfa Romeo Stelvio
Tempo di lettura: 2 minuti

Si avvicina sempre più l’arrivo di un sostanzioso restyling per Alfa Romeo Stelvio, tanto che nel 2022 dovremmo vedere il nuovo Stelvio modificato. Proprio all’inizio del prossimo anno finirà anche l’attesa per Alfa Romeo Tonale, presentato al Salone di Ginevra 2019 in versione concept e sempre più in dirittura d’arrivo.

Ecco perchè i colleghi di Autobild.es hanno voluto immaginare nuovo Alfa Romeo Stelvio 2022 traendo spunto proprio da Tonale. Lo sia nota soprattutto dal frontale, dove le prese d’aria ma soprattutto il trilobo è lo stesso della versione prototipo che a Ginevra fece impazzire gli appassionati, mentre le luci di Tonale erano un po’ azzardate per un’auto stradale, più adatte a un concept.

Su nuovo Stelvio 2022 è lecito aspettarsi quanto meno il debutto dei full LED, una tecnologia che proprio a inizio 2021 è pronta a debuttare su Fiat Tipo Cross.

Il via alla produzione per Tonale, primo passo verso il futuro elettrificato di Alfa Romeo, potrebbe effettivamente scattare già appena dopo l’estate. Ad accoglierlo, come già definito da più parti, lo stabilimento ex FCA, ora Stellantis, di Pomigliano d’Arco. Al centro stile Alfa Romeo a Torino stanno quindi impostando il lavoro sui due modelli della gamma “alta” che dovrà per forza di cose trainare le vendite nel futuro prossimo.

Qui in versione Quadrifoglio, con i suoi vistosi cerchi, potremmo poi assistere anche al debutto dello Uconnect 5 su nuovo Alfa Romeo Stelvio, già aggiornato sotto questo versante dal Model Year 2020 presentato a fine 2019 ma non sufficiente a risollevare le vendite. Sistema, tra l’altro che ha già fatto il suo debutto su nuova 500 elettrica e che arriverà, entro la primavera, su nuova Jeep Compass 2021.

Sotto il cofano, infine, differenze tra Tonale e Stelvio: la prima molto probabilmente debutterà in versione plug-in hybrid, ereditando la tecnologia già utilizzata da Jeep con le versioni 4xe, mentre Stelvio potrebbe accogliere la nuova generazione dei propulsori mild-hybrid a 48 Volt allo studio da diversi mesi. Dentro la galassia Stellantis, solo Maserati ha già presentato la sua tecnologia con la nuova Ghibli Hybrid, normale attendersi la diffusione anche su altri modelli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Cybex Pallas G i-Size

    Cybex presenta il nuovo Pallas G i-Size: prezzi e caratteristiche

    Lewis Hamilton

    Lewis Hamilton rinnova con Mercedes per il mondiale 2021: l’annuncio sui social