in

Audi SQ2 2021: in arrivo il restyling del SUV compatto sportivo

nuova audi sq2 anteriore
Static photo, Colour: apple green, metallic
Tempo di lettura: 3 minuti

Nuova Audi SQ2 2021 arriverà nelle concessionarie italiane entro il primo trimestre del prossimo anno. Diverse le novità previste per la versione sportiva del SUV compatto dei quattro anelli, scopriamole insieme. 

Nel 2018, Audi ha lanciato sul mercato la prima generazione di Audi SQ2 (qui potete trovare l’articolo della prova su strada). La nuova generazione andrà a sottolineare ulteriormente il carattere sportivo e grintoso della vettura, sarà dotata di servizi Audi Connect ampliati e di sistemi di assistenza alla guida derivati dai modelli del Brand di categoria superiore. Il  motore 2.0 TFSI da 300 CV verrà accompagnato dall’assetto sportivo S, dalla trazione integrale quattro e dal cambio S tronic a 7 rapporti. 

Un motore efficiente e performante

Il cuore di ogni modello Audi S è sicuramente il motore. Nello specifico, Audi SQ2 2021 viene equipaggiata con il 2.0 TFSI da 300 CV e 400 Nm di coppia, un quattro cilindri migliorato dal punto di vista tecnico, ma non della cavalleria, per favorire la reattività, l’incremento di della coppia e la riduzione ai minimi termini del turbo lag. In abbinamento al motore troviamo la trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti e la trazione integrale permanente quattro. A completare il tutto, nuova Audi SQ2 monta sospensioni sportive che abbassano l’assetto di 20 mm rispetto alla configurazione standard di Audi Q2 e uno sterzo progressivo caratterizzato dalla servoassistenza e demoltiplicazione variabili.

Il conducente alla guida di nuova Audi SQ2, può agire sul controllo della dinamica di marcia optando per le diverse modalità di guida: auto, comfort, dynamic, efficiency e individual. Inoltre, il sistema di controllo della stabilità (ESC), oltre a consentire di selezionare le modalità standard e offroad, può anche essere integralmente disattivato

Look da vera sportiva

Il carattere di nuova Audi SQ2 è rafforzato dal single frame ottagonale collocato in posizione lievemente ribassata rispetto alla precedente generazione, corredato dalla griglia ispirata al design poligonale. Le affilate feritoie tra calandra e cofano motore, invece, vogliono rendere omaggio all’icona del rally Audi Sport quattro del 1984. Le prese d’aria sul frontale sono state ampliate per rendere ancora più espressivo il frontale e ai listelli sottoporta maggiorati, si accompagnano le calotte degli specchietti retrovisori laterali in look alluminio, le modanature nere ai finestrini, l’esteso spoiler al tetto e l’estrattore che ospita quattro terminali di scarico ovali.

Nuova Audi SQ2 può essere equipaggiata, su richiesta, con i proiettori Matrix LED e gruppi ottici posteriori a LED con indicatori di direzione dinamici. Di serie, invece, i proiettori a LED. 

Interni di design e all’avanguardia tecnologica

L’abitacolo interno di nuova Audi SQ2 è predominato dalle tinte scure. Il rivestimento del padiglione è nero, la pedaliera e il battitacco sono, invece, in acciaio inox. Sulla versione Sport Attitude troviamo, di serie, l’Audi Virtual Cockpit. I sedili anteriori sportivi sono rivestiti in tessuto e pelle ma, su richiesta, sono disponibili finiture in pelle Nappa o in pelle e microfibra dinamica, votata, quest’ultima, alla sostenibilità in sostituzione dell’Alcantara.

Di serie, nuova Audi SQ2 è dotata di look alluminio, inserti in alluminio spazzolato in abitacolo, climatizzatore automatico comfort a due zone, radio digitale DAB+, volante multifunzione plus a tre razze rivestito in pelle, sistema di navigazione MMI plus con MMi touch con schermo da 8,3”. Novità assoluta del restyling di Audi SQ2 è la disponibilità, sempre di serie, dei servizi Audi Connect Remote & Control, che forniscono informazioni utili sulla vettura collegandola allo smartphone tramite l’app myAudi. Ulteriori dotazioni sono: l’Audi smartphone interface, l’Audi phone box light e il Bang & Olufsen Premium Sound System. 

ADAS disponibili su nuova Audi SQ2

Le tecnologie di assistenza alla guida di cui nuova Audi SQ2 è dotata, derivano dai modelli Audi di classe superiore. Tra questi troviamo: Audi pre sense front, telecamera in retromarcia, sensori a ultrasuoni anteriori e posteriori e assistenza alla partenza in salita. A richiesta: assistente al parcheggio e lane change warning con Audi pre sense basic (che include, a sua volta, avvertimento al cambio di corsia, monitoraggio del traffico posteriore, segnalazione di un veicolo in corrispondenza dell’angolo di visuale cieco e assistente al traffico trasversale). 

Nessuna notizia in merito al prezzo di uscita, ma vi terremo aggiornati non appena arriveranno ulteriori informazioni.   

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    fca heritage

    2015-2020: i primi cinque anni di FCA Heritage

    Fiat 500 elettrica

    Nuova Fiat 500 2021-2022: oltre alla elettrica anche la mild hybrid