mercoledì, 17 Luglio 2019 - 14:31
Home / Notizie / Novità / BMW X3 xDrive30 | Salone di Ginevra 2019
X3 xDrive30e

BMW X3 xDrive30 | Salone di Ginevra 2019

Tempo di lettura: 2 minuti.


BMW continua a lavorare sull’elettrificazione della gamma e ora presenta i suoi ultimi modelli ibridi plug-in al Salone dell’Automobile di Ginevra del 2019. Allo stesso tempo, BMW annuncia anche il lancio sul mercato di un ulteriore Sports Activity Vehicle (SAV) con motore elettrico. La BMW X3 xDrive30e diventa, infatti, la versione ibrida plug-in e sarà in commercio a partire dal dicembre 2019.

Questo la rende il primo modello del marchio ad essere offerto sia con un motore a combustione convenzionale sia con un sistema ibrido plug-in – con l’aggiunta di una versione totalmente elettrica nel 2020.

L’obiettivo del BMW Group è di mettere in circolazione oltre mezzo milione di veicoli elettrificati dei suoi marchi entro la fine del 2019.

Il plug-in che mancava

Con la sua anteprima mondiale al Salone Internazionale di Ginevra 2019, la BMW X3 xDrive30e combina la versatilità di un veicolo sportivo di segmento medio premium con la tecnologia all’avanguardia eDrive. Le sue caratteristiche dinamiche, i valori di guida sportiva e il sistema di trazione integrale BMW xDrive – attivi anche con la sola alimentazione elettrica – si combinano con consumi di carburante ed emissioni di scarico estremamente bassi.

Grazie all’utilizzo della più recente tecnologia delle batteria, la BMW X3 xDrive30e raggiunge un’autonomia di 50 chilometri. Grazie alla tecnologia BMW eDrive, il consumo di carburante combinato è ridotto a 2,4 litri per 100 chilometri*, con emissioni di CO2 pari a 56 grammi per chilometro (in Italia potrà sfruttare l’Ecobonus).

Il sistema ibrido plug-in della BMW X3 xDrive30e è costituito da un motore a benzina a 4 cilindri con tecnologia BMW TwinPower Turbo e un motore elettrico. Entrambe le unità trasferiscono la potenza su strada – o su terreno non asfaltato – grazie alla trasmissione Steptronic a 8 rapporti e al sistema di trazione integrale intelligente.

La potenza di 185 kW/252 CV può essere aumentata di 30 kW/41 CV grazie all’uso temporaneo della potenza di picco del motore elettrico. La BMW X3 xDrive30e impiega solo 6,5 secondi (dati provvisori) per accelerare da zero a 100 km/h.

L’ultimo modello ibrido plug-in di BMW è dotato di una batteria agli ioni di litio posizionata sotto il sedile posteriore per risparmiare spazio. Con un volume di 450 litri, il vano bagagli della BMW X3 xDrive30e ha la stessa capacità delle versioni equipaggiate con motore convenzionale.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Lotus Evija

Lotus Evija: quattro motori elettrici e i 2.000 CV non fanno paura [VIDEO]

Riparte la corsa all’hypercar più veloce di sempre. Se potevano sorprendere i 1.900 CV della …