in

Cadillac One: i segreti dell’auto del Presidente USA

Tempo di lettura: 2 minuti

Le strade di Roma sono state la sua passerella in occasione del G20, così a tutti è scattata quella curiosità, mista ad alcune polemiche, sull’auto corazzata del Presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden.

L’automobile in questione è una Cadillac One, il suo nomignolo è “The Beast”, ossia la bestia, ed è così che tutti la conoscono e la chiamano. Il motivo di tale soprannome non è difficile da immaginare: si tratta di vero e proprio bunker su quattro ruote ed è tecnicamente l’automobile più sicura al mondo. L’autovettura corazzata ha fatto il su debutto nel 2018, quando alla presidenza degli Usa c’era il repubblicano ed imprenditore Donald Trump. È un veicolo capace di affrontare qualsiasi emergenza, da un attacco chimico all’assalto a fuoco. E vanta al suo interno una tecnologia a dir poco superlativa.

Per quanto riguarda l’aspetto esterno, le dimensioni sono vistosamente imponenti, grazie ad un solido telaio che le permette di resistere a qualunque tipo di attacco, con un peso di circa 8.5 tonnellate. I cristalli antiproiettile in vetro e policarbonato, sono a cinque strati, con uno spessore di ben 13 centimetri. Proprio i vetri non si possono aprire, se non quello del conducente (ma per un piccolo spiraglio di pochi centimetri). Inoltre, il Presidente può isolarsi in qualunque momento attivando un divisorio.

La carrozzeria è interamente realizzata con una lega d’acciaio rinforzata di livello militare, le portiere sono spesse 20 centimetri ed una volta serrate creano un ambiente completamente isolato in grado di proteggere i passeggeri da qualunque attacco, perfino dal lancio di una bomba sotto la vettura.

Pneumatici derivati da quelli degli autocarri, in grado di resistere a qualunque sollecitazione, anche se l’aspetto davvero sorprendente è che i suoi particolari cerchi in acciaio permetterebbero al conducente di guidare anche se le gomme fossero del tutto distrutte. A proposito del conducente, è consentita la guida della “Bestia” esclusivamente ad un militare addestrato dai servizi segreti americani a qualunque evenienza.

Gli interni della Cadillac One meriterebbero di essere protagonisti dei migliori film di James Bond, in quanto vi è la possibilità di sparare gas e lacrimogeni, è presente un kit completo di sopravvivenza e pronto soccorso con le sacche di sangue compatibile con il gruppo sanguigno di Biden, in più c’è anche un pulsante antipanico al sistema di comunicazione diretto con i servizi di sicurezza.

Questa è solo una parte delle componenti presenti, indubbiamente ci saranno tante altre funzioni che, per motivi di sicurezza e riservatezza, sono tenute segrete e che solo a certi livelli è consentito conoscere, il tutto è dimostrato dal fatto che, una volta terminato il suo servizio, la Cadillac One sarà demolita solo ed esclusivamente dalla CIA (Central Intelligence Agency).

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Alfa Romeo Vassago rendering

    Alfa Romeo Vassago: un SUV più grande dello Stelvio? [RENDERING]

    Il drammatico incidente della Huracán Performante: le immagini shock