in

Il drammatico incidente della Huracán Performante: le immagini shock

Tempo di lettura: 2 minuti

Ad Hong Kong, domenica scorsa, è avvenuto un incidente terribile. Due automobilisti hanno perso la vita e cinque persone sono rimaste ferite, di cui una in modo molto grave. Una Lamborghini ed altre due auto si sono schiantate vicino ad una famosa area barbecue in Bride’s Pool Road a Tai Po, un punto decisamente a rischio e celebre per gli incidenti stradali.

Secondo la polizia, la supercar guidata da un quarantunenne stava viaggiando in salita verso Tai Po mentre una Toyota Corolla, una Honda Civic ed una moto stavano arrivando nella direzione opposta verso Sha Tau Kok poco prima delle 22:15. Secondo le prime ricostruzioni la Corolla avrebbe perso il controllo ed attraversato la corsia opposta andando a sbattere contro la Lamborghini, a quel punto Corolla è schizzata in aria, è atterrata sulla Civic e poi è rimbalzata in avanti prima che si capovolgesse e si fermasse. Il motociclista di 25 anni non è riuscito ad evitare l’impatto ma per sua fortuna ha riportato solo ferite lievi. I vigili del fuoco hanno dovuto liberare dalle lamiere della Lamborghini il corpo esanime del quarantunenne imprenditore e proprietario di una fabbrica di abbigliamento, una volta estratto dall’abitacolo è stato dichiarato morto sul posto.

Simile sorte è toccata al ventenne conducente della Corolla, morto dopo il trasporto all’Alice Ho Miu Ling Nethersole Hospital, mentre la ventiquattrenne passeggera al suo fianco, la quale però non è deceduta ma resta in condizioni molto critiche presso il Prince of Wales Hospital. Feriti anche il ventitreenne autista della Civic, i suoi due passeggeri, un uomo di 25 anni ed una donna di 24. La donna era in gravi condizioni, mentre l’autista e l’uomo di 25 anni sarebbero in condizioni stabili. La polizia ha arrestato l’uomo al volante della Civic per guida pericolosa.

Un mucchio di lamiere accartocciate, questo è lo stato in cui si trova la Lamborghini Huracán Performante, del valore stimato di 553.953 euro. La Toyota Corolla invece si è ribaltata ed emetteva ingenti quantità di fumo. Ora la polizia chiede aiuto ai testimoni, o chiunque abbia informazioni sull’incidente, per ricostruire al meglio la dinamica e prendere i dovuti provvedimenti.

Quella degli incidenti è una vera e propria piaga per Hong Kong, basti pensare che nei primi nove mesi di quest’anno, 71 persone sono morte e 1.363 hanno riportato ferite gravi in ​​incidenti stradali in tutta la città. In tutto lo scorso anno, 97 persone sono morte in incidenti stradali, bisogna tamponare assolutamente quest’emergenza.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Cadillac One auto presidente USA

    Cadillac One: i segreti dell’auto del Presidente USA

    Maserati G20

    Maserati partner del G20 Rome Summit