in

Cambio gomme: All Season o estive? Ecco l’offerta Michelin

Cambio Gomme 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Mancano pochi giorni al termine dell’obbligo di pneumatici invernali. Dal 15 aprile, infatti, sarà obbligatorio il cambio gomme per equipaggiare la vettura con pneumatici estivi. La deroga è estesa ad un mese dal primo giorno in cui entra in vigore l’obbligo, dunque scadrà il 15 maggio.

Per quanto possa sembrare semplice, è bene fare chiarezza sul corretto cambio gomme. Le domande non sono poche, prima tra tutti: posso andare dal gommista in zona rossa? Meglio scegliere pneumatici estivi o All Season?

Cambio gomme estive 2021, come funziona?  

Come accennato nell’introduzione, la data fissata per il cambio gomme 2021 è il 15 aprile, con proroga di un mese. Quest’anno, nonostante le differenti limitazioni legate all’emergenza Coronavirus, i gommisti e le officine potranno rimanere aperti in zona rossa, nel dovuto rispetto delle norme per il distanziamento sociale. È quindi consigliato prenotare in anticipo il cambio gomme estive, per evitare possibili code e assembramenti.

Michelin e-Primacy

È obbligatorio per tutti cambiare gli pneumatici? La risposta a questa domanda è no, infatti, gli automobilisti che hanno deciso di equipaggiare la propria vettura con gomme quattro stagioni o con un indice di velocità che sia maggiore o uguale a quello indicato sulla carta di circolazione, saranno esenti al cambio gomme.

Dalla data di scadenza, fissata al 15 maggio, chiunque non possieda gomme estive o abbia pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore rispetto a quello della carta di circolazione, rischierà una multa salata che varia tra i 422 e i 1.682 euro.

Cambio gomme, ecco la proposta di Michelin

Un grande interrogativo che devono affrontare gli automobilisti di fronte alla richiesta del cambio gomme è quello di scegliere tra gomme estive o All Season. Nel primo caso, il comportamento dell’auto si fa più reattivo e potremmo sfruttare al massimo le performance dell’auto. A differenza delle gomme invernali, quelle estive hanno tasselli più spessi per massimizzare il contatto con l’asfalto, inoltre, le scanalature sono meno profonde e sono assenti le lamelle che aiutano in inverno ad affrontare la neve.

Le gomme All Season sono una buona alternativa agli pneumatici estivi (o invernali) perché rappresentano un buon compromesso tra tenuta di strada in inverno ed usura e performance in estate. In questo caso, si fa importante il fattore economico che conta l’acquisto di solo quattro pneumatici e non prevede il costo del cambio gomme. Ovviamente questi pneumatici si consumeranno di più a causa dell’utilizzo continuo lungo l’intera durata dell’anno. Si dimostrano la scelta giusta per coloro che utilizzano l’auto principalmente nel tragitto casa-lavoro in ambiente urbano e non devono affrontare condizioni estreme.

Alfa Romeo Stelvio Cambio gomme

Michelin, leader nel settore degli pneumatici, ha una vasta gamma di gomme proposte, con soluzioni estive e All Season. Dal sito ufficiale (LINK) è possibile avere una chiara visualizzazioni dell’intera offerta con un menù che permette di suddividere gli pneumatici per stagione.  

Gomme estive Michelin, come ottenere le massime performance

Michelin propone una gamma completa di gomme estive, adatte ad ogni genere di vettura, dalle elettriche alle supersportive. Sono proposti 17 pneumatici che differiscono nelle dimensioni e nella durata del battistrada. Tra gli ultimi presentati, troviamo i Michelin e-PRIMACY (51 misure disponibili), ottimi per abbattere i consumi di carburante, e i Pilot Sport EV (6 misure disponibili), pensati per una guida silenziosa e sicura su vetture elettriche.

Come soluzione per gli spostamenti quotidiani, l’offerta comprende i Michelin Primacy 4, vincitori del test ADAC 2020 su pneumatici estivi e sviluppati per assicurare una durata 20% maggiore rispetto ai Primacy 3. Il Michelin Energy Saver+ vanta di un’eccellente rapporto qualità-prezzo, ottimo per vetture utilitarie, e ha una elevata durata chilometrica.

consigli gomme 2021

Per vetture ad alte prestazioni, il cima alla lista trovano spazio i Michelin Pilot Sport 4 S, vincitori del test Auto Bild 2020, ottimali per chi usa la vettura in strada e in pista. I Michelin Pilot Sport 4, invece, offrono un’ottima precisione di guida ma sono pensati per durare nel tempo. I Michelin Pilot Sport Cup 2 sono pneumatici da pista ma omologati per la strada. Infine, i Pilot Sport 4 SUV sono la soluzione per garantire una buona precisione di guida su vetture di grandi dimensioni.

Michelin All Season, gli pneumatici adatti per tutto l’anno

Sul fronte pneumatici All Season, Michelin propone 4 soluzioni adatte per tutte le stagioni. Ideali per chi non affronta spesso situazioni invernali estreme, i Michelin CrossClimate+ hanno registrato un record, posizionandosi come gli pneumatici All Season più venduti in Europa. Infatti, pur avendo ottenuto la certificazione invernale che ne attesta le performance in condizioni invernali severe, questo tipo di All Season si differenzia dagli altri presenti sul mercato per le sue spiccate caratteristiche estive, che lo rendono particolarmente adatto ai climi miti e temperati come quelli tipici dell’Italia. È presente anche una versione dello stesso pneumatico ideato per i SUV (CrossClimate SUV) che permette di affrontare un leggero fuoristrada grazie al fianco rinforzato.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ferrari 250 GTO vs Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse: che bella dose di caffeina [VIDEO]

    Ferrari 250 GTO vs Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse: che bella dose di caffeina [VIDEO]

    Alfa Romeo Montreal: all’asta un esemplare “pari al nuovo”

    Alfa Romeo Montreal: all’asta un esemplare “pari al nuovo”