martedì, 4 Agosto 2020 - 1:40
Home / Notizie / Ecologia / Car2go approda nel capoluogo toscano
Autoappassionati

Car2go approda nel capoluogo toscano

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo gli ottimi risultati riscontrati nella Capitale e nel capoluogo milanese, il noto servizio di car-sharing a flusso libero apre i battenti a Firenze.

Il capoluogo toscano è la terza città italiana dove viene lanciato il servizio, proprio nel momento in cui viene offerto a tutti i clienti la possibilità di noleggiare le auto car2go con la stessa tessera ovunque sia presente il servizio in Europa.

A partire dal 14 maggio saranno disponibili 200 smart fortwo, vettura amica dell’ambiente e “Co2 Champion” con soli 98 g C02/km.

I veicoli di car2go possono essere noleggiati in qualunque momento e il sistema opera senza stazioni di noleggio dedicate, permettendo all’utente di posteggiare in qualsiasi parcheggio pubblico all’interno dell’area operativa di circa 50 chilometri quadrati.

Le auto car2go possono varcare tutte le ZTL – Zone a Traffico Limitato, ma non potranno accedere alle corsie preferenziali dedicate a bus e taxi. Sarà inoltre possibile parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu o nelle strisce bianche dedicate ai residenti.

Gli utenti registrati pagano solamente il reale utilizzo del servizio, senza canoni aggiuntivi mensili o annuali, con un costo di € 0,29 al minuto all-inclusive (tasse, assicurazione, benzina, parcheggio, i primi 50 chilometri e IVA).

I clienti possono registrarsi online su www.car2go.com/it/firenze, presso lo shop car2go di via Pertini 32 in zona Novoli e nella sede regionale di Legambiente, in via Giampaolo Orsini 44. Sarà inoltre possibile registrarsi e convalidare la tessera anche in altri punti mobili in città (tutte le informazioni online su www.car2go.com/it/firenze).

Per iscriversi occorre avere almeno 18 anni compiuti e possedere una patente di guida valida. Il pagamento del servizio avviene tramite carta di credito o carta prepagata e l’iscrizione è gratuita durante il periodo di lancio cioè fino al 14 giugno. Inoltre dal 30 giugno sarà possibile ritirare la member card gratuitamente per chi avrà già effettuato la registrazione online.

Dopo tale periodo, la registrazione avrà un costo di 19 euro una tantum, comprensivi di 30 minuti di noleggio, senza alcuna sorpresa e pagando sempre e solo l’utilizzo effettivo del veicolo in maniera chiara e trasparente.

Gli utenti possono prendere la più vicina car2go disponibile grazie all’utilizzo dell’app per smartphone e tablet o grazie alla funzione di ricerca sul sito www.car2go.com. Possono anche salire direttamente su una car2go che trovano libera. Non vi è l’obbligo di prenotare l’automobile in anticipo, poiché gli abbonati possono accedere al servizio 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Non è necessario riportare la macchina dove è stata presa e non c’è periodo di tempo predefinito, nel limite delle 48 ore concesse. Arrivati a destinazione, si parcheggia la smart car2go e si termina il noleggio facendo scorrere la propria membercard sul lettore posto sul parabrezza. In questo modo la vettura sarà disponibile immediatamente per il cliente successivo.

Il servizio car2go è interoperabile in Italia e in tutta Europa: gli iscritti car2go di Firenze possono utilizzare il servizio anche a Milano e Roma e in tutte le città europee dove car2go è presente, così come coloro che si sono registrati a Milano, Roma e nel resto d’Europa possono utilizzare il servizio di Firenze.

Il sistema di trasporto pubblico di Firenze e il servizio di car-sharing di car2go sono complementari perché car2go rappresenta una reale soluzione alternativa all’utilizzo dell’auto privata, soprattutto per gli spostamenti pendolari e per muoversi all’interno del centro città.

Car2go punta a ridurre il traffico, la congestione da parcheggio e l’inquinamento in città, ed è per questo che ha vinto nel 2012 l’importante premio di Legambiente come “Innovazione Amica dell’Ambiente”.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

auto elettriche a genova

Auto elettriche a Genova. Accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Gli abitanti di Genova, capoluogo ligure, possono avere diverse agevolazioni se in possesso di auto …